Sciare in Veneto

Scopriamo le piste da sci di Arabba per la vostra settimana bianca

Hotel e rifugi consigliati, foto e video delle piste e rifugi

Eccovi la nostra guida per andare a sciare ad Arabba in Veneto: una descrizione completa della località con recensione di piste, impianti, rifugi ed alberghi e novità per la vostra settimana bianca.



Dove si trova

Arabba è una località sciistica che si trova in Veneto, in provincia di Belluno e fa parte del Dolomiti Superski, essendo anche al centro del Giro del Sella Ronda, collegata direttamente con Canazei, in Alta Badia.

Arabba si trova nel cuore del Dolomiti, circondata dal Gruppo del Sella ed ai piedi del Passo Pordoi e del Passo Campolongo verso la Val Badia e verso sud dalla Marmolada.

Il comprensorio sciistico e’ nel cuore delle Dolomiti. I due centri principali del comprensorio sono Arabba e Malga Ciapela e sono separati da una catena montuosa. In linea d’aria sono  a soli 8 km mentre la distanza in auto è di oltre 25 km.

arabba
Ai piedi del massiccio del Sella.

 

Descrizione della località

Arabba, in ladino Rèba, è una delle località sciistiche più caratteristiche dell’arco alpino ed è davvero ideale per una settimana bianca.
E’ una delle mete più popolari sulle Dolomiti per la bellezza del paesaggio ma anche per la difficoltà di alcune sue piste come ad esempio la pista Porta Vescovo che come vedrete tratterrò in un approfondimento a parte, lo merita davvero..

Si trova nel cuore delle Dolomiti, a 1.602 metri, dalle più belle cime delle Alpi Orientali, in uno scenario di rara bellezza.

E’ proprio ai piedi del massiccio del Sella, nella valle del Fodom di cui è il centro più importante, circondato dalle alte vette della Marmolada, del massiccio del Sella, del Padon e del Col di Lana.

Il comprensorio sciistico di Arabba e della Marmolada è una meta sciistica molto apprezzata, vanta la migliore qualità e quantità di neve di tutte le stazioni sciistiche delle Dolomiti.

Fra i suoi numerosi punti di forza ha il fatto che:

  • Ospita il punto più alto delle Dolomiti.
  • Ha la più lunga pista da sci delle Dolomiti.
  • Offre la migliore varietà di piste da sci.

Capirete quindi facilmente perché pensiamo che valga la pena di essere scelta per una settimana bianca.




Ski area Arabba Marmolada

Le piste da sci e snowboard di Arabba e della Marmolada sono forse le più corte delle località del Sella Ronda, ma comprendono la vetta più alta delle Dolomiti, la possente Marmolada.

Con il suo ghiacciaio alpino, la Marmolada ospita la pista da sci più alta e più lunga delle Dolomiti, la pista Bellunese con una lunghezza i 12 km e un dislivello di 1820m.

Da 3265m a Punta Rocca vicino alla vetta della Marmolada, si scia sul ghiacciaio fino al Passo Fedaia a 2057m, poi si attraversa la valle, si passa davanti alle auto veloci sulla strada adiacente, per finire con un lungo schuss in una valle boscosa fino a Malga Ciapela a 1446m. Fantastica.

  • Ad Arabba le piste da sci esposte a nord a Porta Vescovo sono le piste più tecniche delle Dolomiti.
  • Sul lato opposto della valle sotto il massiccio del Sella, le piste sono un paradiso per principianti e intermedi su piste perfettamente battute e soleggiate.
  • Più in alto verso il Belvedere e il Passo Pordoi, troverete molti itinerari di fuoripista che soddisferanno tutti coloro che amano neve fresca.

Dolomiti Superski e Giro della grande Guerra

Fa parte del comprensorio Dolomiti Superski,  è una delle parti del famoso Sella Ronda e una componente importante anche dell’intrigante circuito sciistico della Grande Guerra.

Si trova in una posizione che permette che i collegamenti diretti con le piste e gli impianti di risalita siano facilmente raggiungibili dai comprensori sciistici dell’Alta Badia e della Val di Fassa.

I collegamenti con gli autobus sono frequenti sia per Cortina che dal Civetta.

Piste da sci ed impianti

Sciare in questa località è possibile su oltre 62 chilometri di piste da discesa che sono distribuite fra i 1600 metri  di quota del paese e i 3300 metri del Ghiacciaio della Marmolada, sui cui purtroppo da anni non si riesce più a praticare lo sci estivo.

Arabba come anticipavo è comunque collegata al Dolomiti Superski sci ai piedi, quindi i chilometri di piste da sci percorribili direttamente da Arabba si moltiplicano.

Mappa della piste da sci

mappa piste arabba
mappa piste del comprensorio con anche Malga Ciapela, Marmolada e collegamento verso la Val Badia

Piste a Porta Vescovo

Le pista più belle a mio avviso su cui sciare in questa stazione sono comunque quelle in zona Porta Vescovo che vi ho descritto in questo articolo di approfondimento:

Ad esempio eccovi la recensione della Pista Sourasas, la mia preferita.

Molto bella anche la Ornella che potete vedere in questo video di Andreas Teulodo.

Da Porta Vescovo oltre che dal Passo Padon, è possibile raggiungere la Regina delle Dolomiti, la Marmolada, da dove si scende con una discesa lunga oltre 12 chilometri, dai 3.269 metri di quota sino ai 1.450 metri di Malga Ciapela.

Pista Porta Vescovo ad Arabba
Porta Vescovo

Fra le piste più belle vi segnalo anche la Pista nera del Burz, tecnica ed impegnativa.

Novità recenti

Eccovi due novità importanti delle ultime stagioni per quanto riguarda gli impianti.

Nuova Seggiovia Arabba Fly

I lavori per  evitare l’attraversamento del paese sci ai piedi sono terminati nel 2015 eccovi tutti i dettagli

L’impianto è  una seggiovia esaposto ad agganciamento automatico “6-CLD Arabba Fly”ed è stato progettato per collegare i due versanti della valle nei pressi dell’abitato di Arabba, ovviamente sci ai piedi.

Ci sono voluti anni di attesa per mettere tutti d’accordo e molto tempo è stato impiegato anche per superare le difficoltà burocratiche.

arabba fly
La nuova seggiovia Arabba Fly

In questo modo è stato finalmente risolto un “problema” del Sella Ronda, quello di dover attraversare a piedi con gli sci in spalla la strada regionale 48 ed il ponte sul torrente Cordevole.

Nuova Cabinovia Portados

Dopo l’inaugurazione lo scorso anno della seggiovia Arabba Fly  è stata anche inaugurata la nuova cabinovia a otto posti Portados sempre con l’obiettivo di agevolare il flusso degli sciatori del Sella Ronda anche sul versante Veneto.

Questo nuovo impianto permette agli sciatori di fare il Sellaronda in senso orario senza dover risalire sino a Porta Vescovo ed essere costretti ad affrontare la bellissima ma difficile pista con il  muro di Porta Vescovo.




I meno esperti ne saranno contenti ovviamente: possono salire con la Portados e prendere poi la seggiovia esaposto Carpazza per  scendere lungo la pista Salere, molto più agevolmente.

Consiglio: scoprite qui il Dolomiti Superski con tutte le sue piste e gli impianti

La Cabinovia Portados è stata realizzata dalla Leitner e ha sostituito la vecchia seggiovia biposto con 50 cabine ed una portata oraria di 2400 persone.

La nuova cabinovia ha una lunghezza di di un chilometro e mezzo per circa 500 metri di dislivello.

Noleggio sci e lezioni

Il paese ha due punti di noleggio sci vicino alla partenza degli impianti di risalita.

Potrete prenotare direttamente alla partenza anche delle lezioni privati di sci con i migliori maestri.

Come arrivare

Il paese  si trova in quota (oltre 1600 m sul livello del mare), a 2,5 ore di macchina a nord di Venezia.

Si trova anche a due ore e mezza di distanza da Innsbruck in Austria. Gli aeroporti più vicini sono proprio Venezia e Innsbruck.

In aereo

L’aeroporto internazionale di riferimento per Arabba Marmolada è il Marco Polo di Venezia. L’alternativa migliore, ma solo per i voli dall’Europa, è Innsbruck.

Sono disponibili collegamenti in bus dagli aeroporti ma sono limitati,  a seconda del giorno della settimana In alternativa, esistono numerose opzioni di noleggio auto.

Altri aeroporti che possono essere utilizzati ma  con qualche “sforzo di viaggio” aggiuntivo sono Milano Malpensa (MXP) e Monaco di Baviera.

Treno

in treno può essere intrapreso da Venezia nord a Belluno, dove la linea regolare 03 effettua diverse corse giornaliere fino ad Arabba (via Alleghe & Civetta).

Bus

Dal centro di Venezia, i bus regionali della linea 72 partono due volte al giorno per Arabba, ma solo nei fine settimana.

Sempre via bus ci sono collegamenti da Venezia o Belluno fino ad Alleghe per poi cambiare o prendere un taxi per gli ultimi chilometri.

Da nord e da est, ci sono combinazioni di treni da Innsbruck e Verona che si collegano via bus a Brunico a Corvara (Alta Badia), Dobbiaco,  Cortina d’Ampezzo, Bressanone e Selva in Val Gardena.

Da queste località si può anche prendere un taxi /trasferimento privato per Arabba.

Trasferimenti privati

Se non avete auto e venite in areo o treno, a causa della natura limitata dei trasporti pubblici per Arabba o Malga Ciapela, vi consigliamo di prendere in considerazione un trasferimento privato, in particolare se in un gruppo di 3 o più persone.

Trasferimenti privati, condivisi e di gruppo sono disponibili da/per Venezia o altre città da/per Arabba Marmolada e le stazioni sciistiche circostanti come vi abbiamo detto.

In Auto

Un comprensorio così importante dovrebbe essere facilmente raggiungibile dal sistema autostradale europeo ma purtroppo non è così.

Nel cuore delle Dolomiti, nelle giornate limpide il viaggio verso Arabba vi svelerà  comunque tutte le cime più spettacolari.

  • Da Venezia il percorso più veloce dura dalle 2,5 alle 3 ore verso nord via Pecol sotto l’imponente Pelmo. In caso di maltempo è necessario prendere la strada a bassa quota via Agordo & Alleghe, impiegando altri 30minuti.
  • Da nord e da ovest, sono possibili varie combinazioni del percorso che coinvolgono tutti diversi passi di montagna.
  • Da Innsbruck, il percorso migliore è verso Brunico e poi verso sud, passando per Corvara & Alta Badia fino ad Arabba attraverso il Passo di Campolongo. Il tempo di percorrenza da Innsbruck ad Arabba è di circa 2,5 ore.
  • Da ovest è meglio andare a Bolzano e poi  a Ponte Gardena. Si passa per Selva e attraverso il Passo Gardena in Alta Badia. Si prosegue attraverso Corvara fino ad Arabba attraverso il Passo di Campolongo. Il tempo di percorrenza da Bolzano è di circa 1,5 ore con il bel tempo.
  • Malga Ciapela si raggiunge al meglio attraverso il percorso Venezia – Alleghe sopra descritto.

Dove dormire ad Arabba: hotel ed alberghi

I turisti hanno un’ampia scelta di opzioni per il pernottamento. La scelta più ovvia è il paese .

  • E’  vicina agli impianti di risalita e ha tutti i confort ma è in ombra per gran parte dell’inverno così può essere abbastanza fredda. Offre comunque hotel, appartamenti e residence sci ai piedi.

Poiché il comprensorio è fatto da  due stazioni sciistiche in una, l’altra scelta è la zona della Marmolada, a Malga Ciapela.

  • Immersa in una valle boscosa e circondata da magnifiche montagne a strapiombo, Malga Ciapela dispone di ottimi hotel che permettono di raggiungere rapidamente gli impianti di risalita della Marmolada.
  • Gli hotel più vicini alla funivia sono l’Hotel Principe Marmolada & Hotel Tyrolia. Il paese è molto tranquillo, chi cerca vita notturna guarda altrove.

Per prenotare invece una settimana bianca come di consueto vi segnalo la selezione di Hotel di Booking:

Ecco alcune recensioni di alberghi in questa stazione sciistica Veneta:

Nelle vicinanze vi consigliamo anche al Passo di Campolongo:

Rifugi e ristoranti ad Arabba

Ecco ora le recensioni di alcuni rifugi sulle piste in zona Porta Vescovo

Oltre ai deliziosi piatti serviti dalla maggior parte dei rifugi in montagna, il ristorante di spicco di Arabba è il Miky’s Grill non lontano dall’Hotel Mesdi vicino alla biglietteria e alla seggiovia Burz.

La specialità sono i piatti di carni e verdure alle griglia.




Sciare ad Arabba: le vostre opinioni

Ed ora le vostre opinioni su Arabba, direttamente dalla pagina Facebook Sciare Che Passione:

Il primo è Giuseppe Ferrante:

Piste molto belle, soprattutto quelle che scendono da Porta Vescovo; splendido il collegamento con il Passo Padon, porta di accesso alla Marmolada. Piste fatte tutte in lungo e in largo

Ed ora Dory Calligaro:

Per me e’ un posto splendido dove conviene sciare tenendosi fuori dal breve tratto del Sella Ronda e concentrandosi piuttosto sulle altre piste. Fantastiche, appunto, la Fodoma e la Ornella!

Previsioni meteo e neve

Ecco le previsioni nivometerologiche per i prossimi 5 giorni con nevicate, temperature e venti



Per approfondire al meglio la conoscenza di questa stazione sciistica ecco altre belle foto e paesaggi sempre spettacolari.

Le vostre foto e video

Due belle immagini che ci manda Massimo Moschin

12524175_10206465084042065_7034145705687061027_n

13138815_10206465087362148_5903482885564468684_n
Bella anche questa foto inviatami da Fabio Di Vitto con uno splendido panorama delle Dolomiti, risalendo da Cortina.

1544016_10202063386603597_703705568_n

Vediamoci ora questo Video inviatomi da Marco che è stato realizzato durante una settimana bianca nella primavera 2015.

Ecco cosa ci ha scritto Marco Confi:

Salve, da grande amante delle Dolomiti io e i miei amici abbiamo creato questi video di una giornata invernale nelle nostre splendide montagne.

Il nostro giudizio

Ed ora la sintesi dei pro e contro per questa stazione sciistica ai piedi della Marmolada

Pro

  • La migliore qualità e sicurezza di neve nelle Dolomiti;
  • La migliore offerta di piste da sci per tutti i livelli di difficoltà nell’area del Dolomiti Superski;
  • Il punto più alto delle Dolomiti.
  • La più lunga pista da sci come dislivello e la più lunga delle Dolomiti.
  • La possibilità di sciare sull’unico ghiacciaio delle Dolomiti;
  • Numerose opzioni per il Doposci.
  • Tanti alloggi disponibili sci ai piedi.
  • Ottimi rifugi di montagna.
  • L’area sciistica si trova in una delle zone montane più spettacolari del mondo.
  • Parte integrante del Sella Ronda e del giro della grande guerra.

Contro

  • Il paese è in  una valle fredda e ombreggiata.
  • E’ il più piccolo (per lunghezza delle piste) fra i comprensori sciistici del Sella Ronda.
  • La funivia della Marmolada può avere lunghi tempi di attesa nei giorni di neve fresca e in alta stagione.

Altre guide da leggere

Leggete anche: questi ulteriori articoli per approfondire la conoscenza delle zone limitrofe, sempre dal punto di vista strettamente sciistico ovviamente

Tags

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close