Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Sciare in Veneto » Speciale Ski Area Civetta, recensione delle piste e degli impianti

Speciale Ski Area Civetta, recensione delle piste e degli impianti

Guida al comprensorio Ski Civetta: eccovi la nostra consueta guida per scoprire al meglio anche questo bel comprensorio sciistico in Veneto.




Descrizione

Il comprensorio del  Ski Civetta si trova in Veneto e fa parte del Dolomiti Superski ed è il più grande comprensorio sciistico del Veneto, comprendendo più località sciistiche che sono tutte collegate fra loro sci ai piedi come Alleghe, Zoldo, Selva di Cadore e Palafavera.

Sciare al Civetta Ski

Situato in posizione spettacolare sotto l’incombente Monte Civetta e sopra la profonda valle e il lago di Alleghe, il comprensorio sciistico del Civetta è il segreto meglio custodito delle Dolomiti.

Il Civetta è una tranquilla e bella alternativa alle rinomate località di Cortina e del Sella Ronda.

Un’area sciistica sorprendentemente estesa che è circondata  dalle vette dolomitiche più imponenti che, oltre all’omonimo comprensorio sciistico, comprendono il Pelmo e la Marmolada.




Ski Civetta: descrizione delle piste e degli impianti

Sciare al Civetta è possibile su oltre 80 chilometri di piste, servite da 24 impianti di risalita fra cui vi segnalo la nuova cabinovia a 8 posti che collega i piani di Pezzè al Col de Baldi.

Ha tre principali aree di base ad Alleghe, Pescul e la Val di Zoldo.

Il comprensorio sciistico è relativamente basso come quota, uno dei più bassi delle Dolomiti. La maggior parte del comprensorio sciistico del Civetta è al di sotto dei 2000 metri, ma è molto esteso.

  • Il Civetta ha 72 km di piste principalmente per principianti e piste intermedie.
  • Le piste sono servite da 22 impianti di risalita con un dislivello di 1100 m e si trovano per lo più al di sotto del limite degli alberi. L’aspetto positivo è che nelle giornate di maltempo si può sempre trovare qualche parte dell comprensorio al riparo dalle intemperie.
  • Le piste al Civetta variano tra un’altezza media fra i 1500 e i 2100 metri di quota e ve ne segnalo due  in particolare a Zoldo, la Pista Cristelin (rossa) e Foppe (Nera) che sono anche illuminate due sere a settimana.
  • I tracciati offrono grande divertimento per tutti i livelli, ma gli sciatori più esperti dovranno spingere forte per ottenere il massimo.

Gli sciatori più esperti possono sciare anche fuoripista fra gli alberi sopra Pescul o cimentarsi in un fuoripista anche se le possibilità sono relativamente limitate.

Le piste più basse possono diventare molto ghiacciate, in particolare nella lunga discesa a valle verso Alleghe e nei tratti più bassi della valle verso Pescul e la Val di Zoldo.

Ski Civetta: cartina delle piste

Eccovi  qui  di seguito il link la mappa completa delle piste di questo comprensorio sciistico in Veneto.

Se cliccate sulla cartina si apre il dettaglio maggiore

mappa delle piste del Civetta ski

mappa delle piste del Civetta ski

Giro della grande Guerra

Molto bello come percorso alternativo è anche il  Giro sciistico della Grande Guerra, che si snoda tutt’intorno al  Col di Lana con un panorama splendido sulle Dolomiti Venete, sino ad arrivare anche alle piste di Cortina al Falzarego e Passo Giau.

Il Civetta è un buon punto di partenza nel circuito sciistico della Grande Guerra Ski Tour.

Questo tour non è tutto sci ai piedi ed ha un lunghezza di 80 km che coinvolge 4 comprensori sciistici.

  • Passerete sul ghiacciaio della Marmolada, farete almeno due corse in autobus e un memorabile tratto a cavallo.
  • Il Circuito della Grande Guerra si svolge al meglio in senso antiorario partendo da Pescul il prima possibile.

Tutte le foto

Eccovi una raccolta di fotografie delle piste di questo comprensorio sciistico inviatemi da voi utenti, tutte molto belle e che vi consiglio di vedere.

Cominciamo da questa foto delle piste con sullo sfondo il monte Pelmo, inviatami da Giuseppe Do che ringrazio

Sciare Ski Civetta - Monte Pelmo

splendida foto invernale con il Monte Pelmo

Bella anche questa foto in notturna.

Sciare al Civetta Ski

Freeride morbido invece in questa bella foto di Leonardo Pivato e Luca Parolin nel comprensorio di Alleghe.

freeride nel civetta ski

Ed ora Giovanni ha fotografato le Piste in notturna a Pecol di Zoldo Alto Comprensorio del Ski Civetta.

civetta ski




Dove dormire: hotel per settimana bianca

Il comprensorio sciistico del Ski Civetta è circondato da numerosi e autentici paesini di montagna che offrono numerose possibilità di alloggio.

Alleghe, Pescul e la Val di Zoldo si affiancano ad altre località vicine come Selva di Cadore (a nord di Pescul) e Caprile (a nord di Alleghe).

Pescul

Pescul è la mia preferita per la sua pace e tranquillità, ma alcuni servizi sono limitati – un classico paese di montagna delle Dolomiti. L’accesso al resort avviene tramite una seggiovia. L’autobus per il comprensorio sciistico delle Cinque Torri di Cortina parte proprio dalla stazione a valle di Pescul.

Alleghe

E’ un paese con servizi completI situato accanto all’omonimo lago che è spesso ghiacciato in inverno.

Il paese è adatto a tutti e si trova nella posizione migliore per raggiungere (in autobus) il vicino ghiacciaio della Marmolada. L’accesso al comprensorio sciistico avviene tramite la telecabina principale appena fuori dal paese.

Val di Zoldo

La Val di Zoldo ha numerose frazioni tra cui Pecol, Mareson e Pianaz ed è la parte più vicina a Venezia.

L’accesso alle piste avviene attraverso numerosi impianti di risalita (tra cui una cabinovia, seggiovia e sciovia) a seconda del punto di partenza.

Palafera

Tra la Val di Zoldo e Pescul, si trova il passo alto di Palafavera (1514 m). Palafavera ha la migliore offerta di sci d’alta quota nelle strutture ricettive ed è anche il più grande comprensorio sciistico della Val di Zoldo e Pescul.

Per prenotare la vostra settimana bianca od un fine settimana su queste belle piste ecco anche il motore di ricerca Hotel booking.com

Le vostre recensioni

Ed ora spazio alle vostre opinioni.

Cominciamo con Matteo Sorci:

Percorrendo la strada in salita che arriva a Pecol piano piano emerge il versante est del Civetta che si mostra in tutta la sua maestosità.

Il paesino a me piace molto nonostante non sia raccolto ma dislocato lungo la tortuosa strada che sale al Passo Staulanza. Dalle piste che scendono a Zoldo protagonista è il panorama sul bellissimo Pelmo. La Foppe è una pista stupenda da fare in velocità..anche se un po’ corta.

La Laghetto anche se ancora più corta ha una buona pendenza su cui allenarsi. Da Zoldo raggiungi anche gli altri versante del Civetta senza mai togliere gli sci.

Dal Col Fioret inizi una discesa continua che coinvolge tre piste ed arriva ad Alleghe percorrendo un dislivello di più di 1000 metri.

Dal lato Fertazza da segnalare le due stupende lunghe discese che arrivano a Selva di Cadore(Fernazza+Salere e ColFiorer+Lastie).

Da evitare il weekend ma il resto della settimana in qualsiasi stagione è un paradiso con pochissima gente piste mai troppo affollate. File inesistenti, tranquillità e puoi ritrovarti a sciare da solo (nelle piste meno battute). Un paradiso!

Il lago di Alleghe ghiacciato e la pista di rientro dal Civetta

Ski Civetta: Gabriele ci invia questa foto di Alleghe (con il lago ghiacciato) con la pista di rientro del Civetta (sulla destra).

Ecco cosa ci scrive invece Paolo Mosele:

Splendido comprensorio. Sono ritornato ieri e risalgo la settimana prossima. Si hanno un botto di km di piste tutte collegate tra loro e se si vuol fare la pazzia, si prende un bus e ci si collega a quelle della marmolada.

Luigi Menditto:

Bellissimo…e poi la notturna illuminata è TOP…ricordi fantastici. Facevo il chiusura piste con un mio amico e il gatto delle nevi.

Ed infine Giancarlo Cignolini:

Lo frequento da oltre 20 anni. Sempre tenuto molto bene da persone competenti. Provatelo piste alla portata di tutti🎿🎿🏂⛷🔝




Come arrivare

Questo comprensorio sciistico si trova nel sud-est delle Dolomiti a meno di 2 ore (140 km) a nord dell’aeroporto internazionale Marco Polo di Venezia.

Su strada, i comprensori sciistici più vicini al Civetta sono Cortina d’Ampezzo (la seggiovia Cinque Torri Fedare dista 11 km e 20 minuti di autobus da Pescul) e Arabba Marmolada (la funivia della Marmolada a Malga Ciapela è a 13 km e 20 minuti di autobus da Alleghe).

L’aeroporto di riferimento per il Civetta è Venezia, ma altre opzioni potrebbero includere Verona e Milano. I mezzi di trasporto più efficienti per i paesi di Alleghe o Pescul sono i trasferimenti privati.

La nostra sintesi

Ed ora passiamo al nostro giudizio con la sintesi dei pro e contro del Civetta Ski Resort

Vantaggi

  • Bella e tranquilla ski area dolomitica.
  • Interessante varietà di piste per tutti i livelli di difficoltà.
  • Splendidi paesaggi sotto il Monte Civetta e il Pelmo.
  • Grande quantità di piste da sci.
  • Possibilità di sciare fra gli alberi.
  • Facili collegamenti in autobus per le stazioni sciistiche di Cortina e Arabba-Marmolada.
  • Buon après ski.
  • 3 paesi tradizionali di montagna da visitare.

Ed ora qualche punto a sfavore

  • Numero limitato di piste per sciatori esperti.
  • Gli impianti di risalita sono più vecchi che in altre località sciistiche delle Dolomiti.
  • L’innevamento non è così perfetto come nelle altre grandi località dolomitiche.
  • Poche sistemazioni permettono di arrivare sulle piste con gli sci.
  • E’ una delle stazioni sciistiche alla quota più bassa delle Dolomiti.

Sito ufficiale: informazioni su apertura impianti

Per ulteriori informazioni su condizioni della neve, apertura degli impianti e prezzi degli skipass vi rimando al sito ufficiale della Ski Area Civetta: QUI.

Scoprite altre località vicine

Se la nostra guida per sciare al comprensorio dello Ski Civetta vi è piaciuta, eccovi altri articoli da non perdere di località vicine:

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

9 comments

  1. Andrea Vs Scatto È molto bello tutto il comprensorio e il collegamento da Zoldo fin giù ad Alleghe …c'è troppa ma troppa gente però !! Da non perdere il "panin col pastin del Bepi" al pian del Crep!! Merita tantissimo anche la notturna !!! P.s. Ci sono delle piste "minori" attorno al comprensorio che sono uno spettacolo e pochi conoscono. Da Treviso raggiungibile in poco più di 1 ora !

  2. C'è troppa gente al sabato ed alla domenica. Durante la settimana scii da solo (per modo di dire)!!! Comunque un bel comprensorio per trascorrere qualche giorno.

  3. noi sci club inter san sabba trieste,festeggiamo 30 anni sul civetta,2014 posto meraviglioso,lo consigliamo a tutti,ciao a tutti,e auguri.(canziani ruggero-tarlao adi)

  4. ….e noi ci saremo!!!!!!….ciao……….

  5. Bel comprensorio!

  6. Bello….come panorama superbo con Pelmo e Civetta…anche piste non male…

  7. Tappa obbligata ogni inverno con il mitico Ski Club Fossò, gran comprensorio, belle piste… Lo lovvo!!!

  8. Mi piace. Ci sono stato 2 anni fa. Qualche impianto è vecchio ma non so se li hanno rifatti di recente.

  9. Bella la Pista di rientro ad Alleghe con quei due muretti da fare a tutta la mattina quando non c’è nessuno è la neve e bella 😍

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*