Sci, Scarponi ed Accessori per lo Sci

Guida alla scelta dei migliori scalda scarponi

Per calzarli con il massimo confort alla mattina

Quale scalda scarponi scegliere per mantenerli caldi ed asciutti alla mattina?



Che piacere togliersi gli scarponi da sci dopo una bella giornata di sci, ma niente è più spiacevole che metterli freddi ed umidi la mattina dopo.

Io ad esempio li tenevo in cantina nella casa in montagna, ottimo per mantenere le plastiche in temperatura ma meno per il confort e l’indossabilita.

Per trovare scarponi da sci asciutti e caldi quando si scende dal letto, basta usare uno scalda scarponi da sci.




Abbiamo quindi selezionato per voi diversi modelli di scalda scarponi elettrici semplici e affidabili sviluppati da aziende come Conformable Sidas e Therm-Ic, i due leader nel settore.

E se avete ancora freddo, nella sezione Riscaldamento dei piedi troverai anche solette e calzini riscaldati per tenere le dita dei piedi al caldo.

Guida all’acquisto di uno scalda scarponi da sci efficiente ed economico

Alcuni lo descriveranno come un piccolo gadget, altri non possono più farne a meno, è diventato un accessorio sempre più diffuso per lo sciatore che vuole divertirsi senza mai avere i piedi freddi.

Quale modo migliore per godersi la sciata quello di alzarsi la mattina e trovare scarponi da sci caldi e asciutti?

Modelli elettrici

Vediamo ora alcuni modelli come il Drywarmer o il Warmer di Therm-Ic.

scalda scarponi Drywarmer
Drywarmer

Questi piccoli riscaldatori elettrici si posizionano sul fondo degli scarponi da sci e si collegano a una presa elettrica di notte per fornire un calore delicato.




Come un mini riscaldatore, l’aria calda viene caricata di umidità e viene evacuata per via convettiva dalla parte alta dello scarpone.

La scarpetta si asciuga lentamente in poche ore e sono sistemi anche molto convenienti.

scalda scarponi Warmer di Therm-Ic
Warmer di Therm-Ic

Il prezzo si aggira sui meno di 30 euro per un set di due scarponi da sci.

A questo prezzo sarebbe un peccato farne a meno se siete freddolosi.

Eccovi le proposte su Amazon di Drywarmer: https://amzn.to/2QiNj75

Ed ora le proposte per Warmer di Therm-Ic.

Ma se volete risparmiare tempo potete anche dotarvi di un asciuga scarponi da sci più performante come il Therm-Ic Dryer, che inietta direttamente aria calda nella parte inferiore dello scarpone.

Veloce ed efficiente, lo trovate in vendita sempre su Amazon: https://amzn.to/2ZQEvJO

Solette termiche riscaldabili

Siete invece alla ricerca di solette riscaldate per i vostri scarponi da sci?

Se avete regolarmente freddo sui vostri piedi, il riscaldamento della soletta sarà probabilmente la sola soluzione.

Queste solette da sci di alta gamma sviluppate da Conformable Sidas sono confortevoli ed ergonomiche. Si adattano alla vostra morfologia e si adattano perfettamente al vostro arco plantare.

Per quanto riguarda il loro sistema di riscaldamento, è sufficiente collegare il cavo delle soletta alle batterie e sentirete il calore che scorre negli scarponi.

Dovrete solo ricordarvi di ricaricare le batterie di notte.

Sul mercato troverete kit completi pronti all’uso ed economici, costituiti da solette riscaldate + batterie + caricabatterie ma è anche possibile acquistare ogni singolo componenente.

Eccoli in vendita online: https://amzn.to/2N9Qifw

Calze riscaldabili per lo sci

Stai cercando calze termiche per lo sci che si possano anche riscaldare?

Consiglio: non perdetevi il nostro speciale sugli Scaldapiedi, per avere sempre piedi caldi quando si scia.

Vi proponiamo le offerte di Boyko, marchio specializzato nel comfort del piede, che produce  calze riscaldabili per un mercato di fascia alta e si rivolge agli sciatori e snowboarder più freddolosi.

L’interno del calzino è morbido, elastico, confortevole e offre una buona vestibilità

Sono sicure, funzionano a bassa intensita di corrente e non si corre rischio, anche quando il calzino è umido o bagnato .

Il principio di funzionamento è semplice: la potenza termica desiderata viene scelta tra 3 posizioni e le calze iniziano a scaldarsi di conseguenza.

Il Livello di autonomia della batteria è fino a 5 ore, non male. In questo modo potrete trascorrere un’intera giornata sugli sci nella bufera di neve con temperature molto fredde senza dover mai patire freddo ai vostri piedi.

Le trovate qui in vendita: https://amzn.to/2ZRPUcn

Speriamo che i nostri consigli vi abbiano aiutato ad ottenere il massimo confort per i piedi durante la sciata.



Altri consigli e accessori per lo sci e lo snowboard

Tanti approfondimenti e recensioni da non perdere.

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close