Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Scopriamo Courchevel in Savoia che fa parte de Les 3 Vallees

Scopriamo Courchevel in Savoia che fa parte de Les 3 Vallees

Tutte le informazioni utili per andare sciare in settimana bianca a Courchevel, una località sciistica francese fra le più rinomate delle Alpi con piste molto belle ma anche tanto jet set (purtroppo …).




Descrizione della località

Con un comprensorio sciabile straordinario, questa stazione fa parte dello skirama 3 Vallées e si divide in “quattro skiarea”: Courchevel 1550, Courchevel 1650, Courchevel 1850 e Le Praz.

Offre davvero un sacco di piste differenti che vi andremo a dettagliare in questa nostra guida. Chi ama lo sci nordico troverà anche oltre 66 km di piste attrezzate e gratuite.

E’ la località più esclusiva del comprensorio delle 3 Vallees, in Savoia ed è frequentata dal jet Set francese e non solo, fatto che la rende non proprio accessibile alle tasche di tutti gli sciatori.

Courchevel

Courchevel: una delle località sciistiche più famose delle Alpi

Vi ricordo anche che nella stagione 2016-2017 questa stazione sciistica francese ha festeggiato i suoi 70 anni di apertura.

Courchevel 1550

Il paese è un piccolo villaggio in stile alpino, con sistemazioni che vanno dagli studi ai grandi cottage dove è possibile trovare alloggio ad un prezzo ragionevole.

Lontano dal lusso, offre ristoranti carini e convenienti mentre gli autobus navetta passano ogni 20 minuti per raggiungere Courchevel 1850 gratuitamente.

Se volete lasciare i vostri figli al Kinderheim e andare a sciare, Courchevel Village è una buona opzione per godere di un rapido accesso all’area di les 3 Vallées.

E’ piuttosto un’alternativa per l’alloggio che una vera e propria stazione sciistica a se stante. A Courchevel 1550 ci sono 4 piste e due impianti, ma si può arrivare a quota 1850 in 5 minuti. Come Moriond, è una destinazione popolare per famiglie con bambini.

Tutte nella foresta, le quattro piste per raggiungere il paese offrono un ottima opportunità di sciare soprattutto quando c’è cattivo tempo in quota, i suoi due impianti di risalita consentono una rapida salita.

Essere orientati alla famiglia significa avere strutture per i bambini: accessibili dall’età di 18 mesi, la nuova scuola materna dell’ESF ( scuola sci francese ) accoglie i piccoli in uno spazio dedicato, mentre il Wood Park, al Top of Tovets, è un mini parco freestyle, molto divertente per intrattenere i più giovani.

I fuoripista

A 1550, non ci sono molti fuoripista, l’essenziale si trova più in quota. Ciononostante è un luogo di introduzione allo sci divertente per tutta la famiglia.

Courchevel 1650

Detto anche  “Moriond” è il nucleo originario di questa stazione sciistica, qui è stato installato il primo skilift della valle nel 1946. Moriond ha conosciuto il suo massimo splendore negli anni 70 con la costruzione di molti edifici moderni.

Oggi il paese è gradualmente rinnovato in uno stile moderno con tipici “chalet” ma i prezzi sono ancora accessibili, soprattutto rispetto al lusso di quota 1850 ma attenzione, godetevelo finchè riuscite, il lusso è in arrivo. È anche possibile trovare buoni ristoranti e molti bar interessanti, davvero un giovane nello spirito, festoso e dinamico.

Le piste

L’area di Moriond ( o Courchevel 1650), è un eccellente parco giochi sia per sciatori esperti, sia per principianti.

Piste lunghe, e facili permettono di sciare tranquillamente, senza sforzo e in sicurezza. Qui, niente prodezze, solo uno sci facile e divertente qualunque sia il  livello. Più soleggiato del resto del comprensorio, vi permetterà di trascorrere dei bei pomeriggi con una magnifica vista sul Dent du Villard e sulla Vallée de L’Aval.



I fuoripista

La Vallée des Avals. Il posto perfetto per escursionisti esperti. Facilmente accessibile dalla cima di Chanrossa, vi basteranno 10,15 minuti a piedi per isolarvi dal mondo e raggiungere la vetta degli aval.

Da lì, partono molti percorsi, ma se siete pronti a camminare ancora con gli sci da alpinismo o freeride, gli itinerari come Petit Mont Blanc, le Rateau  o la piccola Val vi apriranno orizzonti meravigliosi e selvaggi.

Courchevel 1850

Courchevel 1850 ha piste per tutti i livelli, con aree per principianti sicure che permettono un apprendimento sereno e sicura, e ampie piste verdi o blu per esplorare il comprensorio.

Il versante Saulire nella parte superiore della stazione offre, per gli sciatori più esperti, piste nere con pendenze notevoli.

Da segnalare il Family park, un’area giochi chiusa e perfettamente tenuta con uno skicross per i più piccoli e accessibili box, rail & jump per chi vuole provare il freestyle.

Nello stesso spirito, il “Verdons by night”, permette a tutti di scoprire lo sci notturno sulla pista Verdons e il Family park (musica), il bar e il ristorante Verdons sono ovviamente aperti per perfezionare l’atmosfera.

Infine, “La pista del giorno”, indicata ogni mattina dal servizio piste, è una pista nera accuratamente preparata, che non nasconde il fatto che forse le altre piste non sono così ben preparati … Sulla battitura, Courchevel deve fare di meglio per superare le migliori località all’estero come quelle del Dolomiti Superski ad esempio.

Inoltre è presente il Villaggio dei Bambini che offre 5 km di piste chiuse e tracciate, vari impianti di risalita adattati ma anche una sala giochi, un asilo e una mensa per i pasti, che bel posto!

I fuoripista

La zona è interessante per le sue possibilità fuori pista. La vicinanza del parco della Vanoise, la valle dell’Aval, i suoi boschi in quota offrono una zona accessibile a tutti, interessante, divertente e molto varia. Infatti, il comprensorio che si estende dal settore Creux Noirs all picco del Loze offre una varietà di itinerari freeride su larga scala, così come la valle dell’Avals che offre una moltitudine di itinerari lontano dagli impianti di risalita.



È preferibile essere accompagnati da un professionista per garantire la massima sicurezza.

Lifestyle glamour

Courchevel 1850 è il paese più alto della valle, per la sua altezza e per la sua posizione: tutto è preparato con cura per accogliere e soddisfare i clienti di alta gamma.

L’architettura di chalet e hotel di lusso è unica in Francia, così come il centro è ben fornito di negozi di lusso: Chanel, Hermès, Yves Saint Laurent e Prada hanno una presenza in questa parte del comprensorio.

Una moltitudine di eventi all’aperto sono completamente gratuiti, come il Festival Internazionale dei Fuochi d’artificio dove i migliori pirotecnici del mondo vengono a presentare la loro arte in modo spettacolare.

Come arrivare: anche in aereo

La località dispone di un piccolo aeroporto per jet privati prevalentemente, davvero particolare

dash7
Ci atterereste? guardate questo video…;-)

 

Mappa delle piste ed impianti

Come vi anticipavo questa skiarea è divisa in cinque insediamenti, La Tania, 1550 Le Praz- Courchevel, 1650 e Courchevel 1850, tutte comprese fra i 1300 e 1800 metri di quota e collegate sci ai piedi.



Sciare in questo comprensorio è possibile direttamente su oltre 150 chilometri di piste da discesa che diventano 600 con i collegamenti con tutto il resto del comprensorio de Les 3 Vallees.

La nuova telecabina ultramoderna da 8 posti de l’Ariondaz, con una capacità di 2400 persone/ora, permette una risalita più veloce e più confortevole.



Curiosità: È il primo impianto di risalita  francese illuminato all’esterno da LED alimentati grazie a dei pannelli solari. Un impianto allo stesso tempo estetico e ecologico.

Da non perdere se amate piste difficili è il Grand Couloir, che vi ho descritto in questo articolo dedicato:

In questa stazione sciistica si disputano anche gare di Coppa del mondo di sci, come ad esempio lo slalom gigante femminile sulla pista Emile-Allais.

Hotel ed alberghi

Va detto che il jet set si concentra principalmente in questa stazione sciistica, che quindi ha prezzi mediamente molto alti, mentre nelle altre località i costi sono normali, quindi il nostro consiglio è di scegliere un hotel nelle vicinanze e poi spostarsi nel resto del comprensorio sciistico..





Per prenotare una settimana bianca potete comunque utilizzare il nostro motore di ricerca Hotel:

Vi abbiamo recensito direttamente una struttura:

Le altre località del comprensorio 3 Vallees

Se la nostra guida per sciare in questa stazione vi è piaciuta, vi consiglio di scoprire di seguito anche le altre località del comprensorio de les 3 Vallees per andare a sciare in Francia:

Altre località sciistiche francesi

Ecco le nostre recensioni di altre stazioni sciistiche in Francia.

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

2 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*