Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Dove sciare in Francia: guida alle principali stazioni sciistiche

Dove sciare in Francia: guida alle principali stazioni sciistiche

Speciale sciare in Francia, eccovi la nostra guida allo sci in Francia.

La maggior parte delle stazioni sciistiche francesi, come ad esempio La Plagne, sono state costruite da zero negli anni’ 50 e’ 60 e non hanno un vero e proprio nucleo di paese come in Italia.

Di conseguenza, molte delle località sono tra le più alte d’ Europa, come Val Thorens a 2.300 m o Tignes a 2.100 m con il vantaggio di avere  eccellenti condizioni di neve garantite.

Tra i tanti enormi comprensori sciistici francesi, le Tre Valli (Les 3 Vallées) e Portes du Soleil sono le più grandi.

Le Portes du Soleil si estende su 650 km di piste e 12 località individuali a cavallo del confine franco-svizzero; tra le località francesi più famose figurano Avoriaz, Morzine e Les Gets.

Les 3 Vallées

Le Tre Valli sono la più grande stazione sciistica interconnessa al mondo, che copre 600 km di piste e collega le famose località di Courchevel, Meribel, Les Menuires, Val Thorens e La Tania.

A Courchevel abbiamo recensito direttamente il Grand Couloir, grande pista.

grand couloir

Paradiski

Da segnalare anche il famoso Paradiski: 420 km di comprensorio sciistico che unisce le località di Peisey-Vallandry, La Plagne e Les Arcs.

Le ultime due sono le più conosciute, entrambe offrono un’ ampia e variegata varietà di terreni con sci innevamento sicuro sopra i 3000 m e sciate sugli alberi per le giornate meteo.

La maggior parte delle stazioni sciistiche francesi, tra le quali Chamonix (di gran lunga la più grande e cosmopolita), offrono ristoranti (piuttosto costosi, ma in cambio si può anche ottenere una cucina stellata Michelin), pub, concerti, discoteche, terme, palestre e la possibilità di fare shopping.

Sciare in Francia nelle piccole stazioni

Ci sono però alcune eccezioni. Châtel e Les Gets in Alta-Savoie sono due esempi di stazioni più piccole che hanno conservato il loro fascino tradizionale, con l’ architettura alpina, le pensioni a conduzione familiare e la cucina tipica della regione prodotta dai contadini che vivono nelle vicinanze.

Io ad esempio amo particolarmente La Grave, vero tempio del freeride, che vi ho recensito a parte.

Le stazioni per famiglie

L’ Ente francese per il turismo assegna il marchio “Famille Plus” alle località turistiche adatte alle famiglie.

Se siete alla ricerca di prezzi moderati per le famiglie, l’ accoglienza diurna e programmi di intrattenimento per bambini, allora siete consigliati a cercare un resort “Famille Plus”, come Châtel, Les Gets, Les Deux Alpes, Alpe d’Huez o Val Thorens.

I Pirenei

Le 20 stazioni sciistiche sparse nei Pirenei francesi tendono ad essere più piccole e meno sviluppate delle Alpi, ma offrono un’ atmosfera amichevole e rilassata e grandi distese di natura selvaggia e incontaminata. Alcune delle località sciistiche più popolari dei Pirenei francesi includono Saint-Lary, Piau Engely, Gavarnie e Cauterets.

Sciare in Francia: i costi degli skipass

I prezzi degli impianti di risalita sono simili a quelli Italiani e meno cari rispetto alla Svizzera e a quelli dell’Austria con prezzi che variano da circa 30 a 50 euro al giorno.

I collegamenti

Gli aeroporti di Ginevra, Lione, Nizza e Milano sono collegati a livello internazionale con le Alpi francesi. Da questi aeroporti partono autobus e servizi navetta.

Lo sci estivo in Francia

Lo sci estivo sui ghiacciai si svolge a Tignes e Les Deux Alpes:

  • Tignes vanta il ghiacciaio Le Grand Motte, situato a 3030-3455 m, che offre una buona scelta di piste blu, rosse e nere. Aperto da metà giugno a fine agosto, l’ accesso al ghiacciaio è garantito da una funicolare sotterranea e da seggiovie e drag lift.
  • Il Glacier du Mont de Lans, situato sopra Les Deux Alpes, offre piste fino a 3.570 m ed è aperto da metà giugno a fine agosto. Nei mesi estivi, inoltre, sul ghiacciaio c’ è un ampio snowpark.

I vostri commenti direttamente da Facebook:

comments

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*