Coppa del Mondo di sci

Scopriamo la vita e le vittorie di Toni Sailer, il fulmine nero di Kitzbuhel

Un grandissimo campione Austriaco del passato

La vita e la carriera di Toni Sailer, grande campione di sci austriaco degli anni 50, con foto e video d’epoca, da non perdere se amate lo sci.

Chi era Toni Sailer

Oggi voglio parlarvi di un grande campione Austriaco del passato, scomparso di recente,  Toni Sailer.

Toni Sailer è stato un grandissimo dello sci anni 50, detto il fulmine nero di Kitzbuhel, vincitore di ben 3 medaglie d’oro alle olimpiadi del 1956 di Cortina.

In pratica vinse tutte le gare dato che il super g non esisteva e che si ritirò giovanissimo a soli 24 anni non prima di aver vinto altre 4 medaglio di cui 3 d’oro ai campionati del mondo.

Dopo il ritiro fu attore ma sopratutto per ben 19 anni direttore di gara dell’Hahnenkamm la prestigiosa combinata di Kitzbuhel.

Toni Sailer

Rilevo però che a Cortina non potè partecipare alle Olimpiadi il grande Zeno Colò perchè squalificato a vita per aver fatto una foto con una giacca sponsorizzata, fatto allora vietatissimo dai regolamenti internazionali: chissà se l’astro Toni Sailer sarebbe stato lo stesso con Zeno in gara…

Video Toni Sailer

Ecco sotto un video delle Olimpiadi di Cortina con la vittoria in discesa Libera e che mostra sempre a Cortina proprio il giorno della gara di slalom gigante vinta da Sailer. Il video è in tedesco ma le immagini sono straordinarie, a colori, guardate le gobbe sulle piste!

Altri campioni da non perdere

Tutto su questi grandi dello sci, storie e leggende da ricordare sempre.

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

Un commento

  1. Portavo ancora i pantaloni corti nel 1952 quando in un cinema di Bergamo, dove abitavo, venne proiettato un film americano intitolato “Ski Camp Aspen” girato in occasione dei campionati mondiali del 1950.
    Protagonisti Zeno Colò (per gli americani Sino) e la bionda austriaca Magdar Rom.
    Film magnifico a colori che mostravano uno sci oggi scomparso. Ricordo ancora bene le rovinose cadute degli uomini nella discesa libera su un pendio ed un fondo pazzesco.
    Coló vinse libera e slalom gigante.
    Sarebbe molto interessante se il film venisse rintracciato……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button