Sci, Scarponi ed Accessori per lo Sci

Tutto sullo sci d’erba

La tecnica, l'attrezzatura e l'abbigliamento e come imparare

Se amante gli Sport in movimento come ad esempio lo sci in inverno, dovete provare a sciare sull’erba. Ecco la nostra guida redatta da Alessandro Fusari, un allenatore di sci d’erba

Cosa vuol dire sciare sull’erba

Uscire all’aria aperta, scoprire la bellezza dell’attività fisica, attivare il movimento a contatto diretto con la natura. Mettere in moto creatività e capacità tecniche, coniugando adrenalina e senso di responsabilità.

E’ un po’ tutto questo lo Sci d’erba, o meglio sciare sull’erba. E’ sentirsi liberi pur praticando uno sport che segue regole e disciplina il movimento.

Le pendenze e le piste

E’ praticabile su qualsiasi pendio che abbia pendenze medie variabili dal 15% al 30% , privo di pietre sporgenti e di buche.

Cosa serve per fare sci d’erba

L’attrezzatura idonea prevede l’uso di “cingoli”, sci composti da carrelli collegati da un nastro che, costituendo un unico insieme, scorrono su una rotaia d’acciaio e consentono allo sciatore di spostarsi per rotolamento.

La lunghezza dei cingoli variano tra i 60 cm e 110 cm circa, considerando la tipologia strutturale dello sciatore e del livello di sciata.
L’abbigliamento di chi pratica questo sport è lo stesso di chi pratica lo sci alpino: scarponi, bastoncini, guanti, casco.

E’ consigliabile utilizzare paraschiena, ginocchiere e gomitiere.

La dinamica dello sci d’erba

Il vincolo al terreno viene garantito dal profilo delle piastrine ancorate ai carrelli che in fase di curva, una volta inclinato lo sci, determinano una vera e propria “presa di spigolo” al suolo.

Il cingolo, per sua stessa conformazione, non subisce deformazioni o torsioni ed il raggio di curva rimane pressoché invariato.

La frenata avviene per dissipazione di energia o in corsie apposite o risalendo il pendio.

E’ necessaria e indispensabile la manutenzione accurata dei cingoli, a partire dalla lubrificazione delle ruote prima dell’utilizzo e al termine con il lavaggio finale.

La forma incurvata di questo sci particolare, ha favorito lo sviluppo di un movimento tecnicamente sofisticato, come quello dello sci alpino, conservandone sia la tecnica che gli schemi motori, oltre a una progressione tecnicamente pari ai sette livelli dello sci tradizionale.

Come imparare, la tecnica dello sci d’erba

Inizialmente si esegue un adattamento motorio con scalette, risalita frontale e inversione da fermo.

Lo step successivo prevede percorsi diagonali con chiusura a monte fino poi a passare ad una sciata a piedi larghi e convergenti, sovrasterzando i cingoli similmente ad uno spazzaneve.

La progressione prosegue con l’avvicinamento dei piedi fino alla vera e propria conduzione dell’attrezzo sul proprio profilo utilizzando i movimenti fondamentali della tecnica (alto/asso, rotazione, inclinazione e antero/posteriore).

Le maggiori difficoltà nascono dall’adattamento fisico all’altezza del cingolo dal suolo che è di 12 cm e la lunghezza, di molto inferiore allo sci da neve, che offre quindi una superficie di appoggio limitata.

Le caratteristiche del cingolo non consentono la rotazione del piede che può muoversi solo in pronazione/supinazione. Seppur in qualche modo limitante, ciò consente comunque di allenare il piede a una gestione del movimento utilissimo per la pratica dello sci alpino.

Le maggiori soddisfazioni di prestazione sportiva le si raggiungono sciando in conduzione, inclinando gli sci “cingolo carving”.
La tecnica sciistica, il movimento e la gestualità che derivano da questa pratica sportiva sono tecnicamente sovrapponibili allo sci alpino presupponendone le medesime conoscenze.

Gare e competizioni

Lo Sci d’erba è praticabile sia a livello amatoriale che agonistico, si svolge prevalentemente nei mesi estivi ed è già dagli anni 2000 che si svolgono competizioni quali la Coppa del Mondo. Diverse nazioni quali Italia, Repubblica Ceca, Austria, Svizzera e Iran.

Per maggiori informazioni

Se volere avvicinarvi a questo sport, eccovi i rifeirmenti di Alessandro

Video dei Campionati del mondo di sci d’erba, non perdeteveli

Eccovi alcuni video dai mondiali di Sci d’Erba che si sono svolti a Rettenbach, gare molto belle da vedere!

arrigoni sci d'erba

L’inforcata in slalom speciale del nostro Arrigoni

Le gare di velocità con il Supergigante, davvero notevoli come tecnica e velocità raggiunte


Ed ancora lo slalom speciale con il vincitore

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close