Le ultimissime sullo Sci
Home » Notizie dal Mondo dello Sci » Settimana bianca: tutti i prezzi di soggiorno per la stagione sciistica 2016/17

Settimana bianca: tutti i prezzi di soggiorno per la stagione sciistica 2016/17

Vi segnalo questa analisi molto interessante che offre tutti i prezzi di soggiorno per una settimana bianca tra dicembre e aprile nelle più popolari località sciistiche italiane, e non solo

I prezzi  tengono anche in considerazione il periodo sotto Natale e Capodanno e le date in cui poter risparmiare e si riferiscono ad alloggio vacanze per 4 persone per 7 notti per il periodo tra dicembre 2016 e aprile 2017.

Méribel in Francia è tra tutte la località sciistica più conveniente, mentre in Italia è Sestriere quella con i prezzi più bassi.

L’analisi è stata realizzata da HomeToGo, il più grande meta-motore di ricerca per case e appartamenti vacanza.

sestriere

Vediamole in dettaglio:

Restando al di sotto dei 200€ a settimana si può trascorrere una settimana bianca a Méribel e Val Thorens nella Savoia francese, nella piemontese Sestriere e a Madonna di Campiglio in Trentino.

  • Con un prezzo di soggiorno tra i 200€ e i 300€ a settimana vi sono le italiane Livigno, Val Gardena e Cortina d’Ampezzo, le francesi Chamonix-Mont-Blanc e Val d’Isère e Ischgl e Kitzbühel in Austria.
  • La svizzera e popolare St. Moritz non rientra tra queste per soli 2€. Per un budget di oltre 400€ si può scegliere tra le restanti località svizzere di Verbier e Zermatt e l’austriaca St. Anton am Arlberg.

Sciare in Italia Tra le località italiane considerate, Sestriere, in Piemonte tra la Val di Susa e la Val Chisone, è quella più conveniente durante tutta la stagione sciistica. Un soggiorno qui tra dicembre e aprile costa in media 165€.

Un ulteriore risparmio è possibile scegliendo la seconda settimana di aprile, la seconda settimana di gennaio oppure ancora la seconda di dicembre, quando i prezzi di soggiorno variano tra i 145€ e i 150€ a settimana.

Per chi preferisse il Trentino, una settimana di soggiorno a Madonna di Campiglio ha per questa stagione 2016/17 un prezzo medio di 184€.

  • Prenotando per la prima settimana di dicembre o la seconda settimana di aprile è possibile risparmiare circa del 20%.

Per una settimana bianca a Livigno, in Lombardia e a in Val Gardena, ancora in Trentino, è necessario un budget tra i 227€ e i 233€.

  • La seconda settimana di gennaio è la più conveniente a Livigno con un prezzo medio di 179€, ma anche l’ultima settimana di marzo può essere un’opzione con i suoi 184€.

Ancora, prenotando in Val Gardena per la prima settimana di aprile si risparmia del 32%.

La località italiana più costosa è Cortina d’Ampezzo. Per una settimana bianca qui occorre in media un budget un po’ più consistente, circa 265€.

  • La seconda e la terza settimana di dicembre sono quelle con i prezzi di soggiorno più convenienti a Cortina.

Settimana bianca a Natale e Capodanno

Analizzando i prezzi di soggiorno per questa stagione sciistica 2016/17, sono state individuate le tre località più convenienti per chi desidera organizzare la propria settimana bianca sotto Natale o a Capodanno.

  • Le prime due località sciistiche più convenienti sono le francesi Chamonix-Mont-Blanc e Val Thorens con prezzi medi di soggiorno rispettivamente di 195€ e 198€ sotto Natale e di 213€ e 217€ a Capodanno.
  • La terza destinazione è ancora l’italiana Sestriere. Qui una settimana bianca sotto Natale ha un prezzo medio di 207€ mentre a Capodanno si spendono in media 220€.

Prezzi record sotto le feste li raggiungono Madonna di Campiglio a Capodanno con i suoi 449€ a settimana e un incremento rispetto al prezzo medio della stagione del 144%, Verbier a Natale con un prezzo medio di 624€ e Zermatt dove per festeggiare l’ultimo dell’anno si raggiungono i 777€ a settimana.

Eccovi alcune tabelle riassuntive dei prezzi medi:

settimana bianca

settimana bianca

prezzi_stagionesciistica2016-17_quandorisparmiareitalia_hometogo1 prezzi_stagionesciistica2016-17_tutte_hometogo1

I vostri commenti direttamente da Facebook:

comments

About francesco

Leave a Reply