Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Sciare in Valtellina: tutte le località sciistiche

Sciare in Valtellina: tutte le località sciistiche

Tutti i dettagli di dove sciare in Valtellina

La Valtellina in Lombardia si estende dai confini del lago di Como a Colico sino ai confini con la Svizzera di Tirano, Livigno e del Passo dello Stelvio.

Sciare in Valtellina


Sciare in Valtellina
è possibile su oltre 400 chilometri di piste con località sciistiche che partono da appena sopra Morbegno con le piste della Valgerola a Pescegallo, piccolo comprensorio ma area molto adatta ai freerider e con un ottimo sci club per l’agonismo , da cui ad esempio arriva Elena Curtoni, la giovane atleta azzurra scelta da Milka come testimonial.

Le più importanti località sciistiche in Valtellina sono

  • Aprica con circa 50 chilometri di piste da 1100 a 2350 metri, di cui potete leggere qui la guida Sciare all’Aprica.
  • Bormio, sede di coppa del mondo con 80 chilometri di piste da discesa dai 1200 sino ai 3000 metri di Bormio 3000, di cui potete leggere qui la guida Sciare a Bormio.
  • Livigno, il piccolo Tibet, con oltre xx chilometri di piste da discesa e vero e proprio paradiso dello sci di fondo che ospita la famosa Sgambeda di Livigno, di cui potete leggere qui la guida Sciare a Livigno.

Sciare a Bormio

  • Santa Caterina Valfurva, splendida nel suo isolamento con 60 chilometri di piste da discesa e un bellissimo anello per il fondo immerso nei boschi, di cui potete leggere qui la guida, Sciare a Santa Caterina Valfurva.
  • Chiesa in Valmalenco, che è comunque sopra Sondrio  sebbene “tecnicamente” in Valmalenco ed ha yy chilometri di piste ed ha festeggiato recentemente i 50 anni di inaugurazione della Funivia al Bernina che porta all’alpe Palù. Eccovi qui la guida: Sciare a Chiesa in Valmalenco

Sempre in Valtellina nell’area comprensorio di Bormio si trovano Oga, con piste molto belle immerse nei boschi che è anche collegato ad Isolaccia in Valdidentro, ottimo comprensorio quindi per una sciata alternativa.

Fra le localitò minori vi segnalo anche Prato Valentino a Teglio, la patria del pizzocchero.

Vi segnalo anche le Terme di Bormio, sia ibagni vecchi di Bormio che quelli nuovi, ideali per rilassarsi nel doposci o per passare una giornata alternativa.

Per finire, una volta che la stagione sciistica tradizionale volge alla fine ecco che i più skimaniaci potranno continuare a sciare sulle piste del Passo dello Stelvio, sul Ghiacciaio del Livrio aperto da metà Maggio sino a metà Novembre tipicamente. Sciare in Valtellina quindi è possiible praticamente 365 giorni all’anno, una possibilità che molti di voi apprezzeranno.

Sciare ad Aprica

I vostri commenti direttamente da Facebook:

comments

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*