Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Sciare in Valle d'Aosta » Speciale Courmayeur, tutto su piste, impianti, rifugi ed hotel

Speciale Courmayeur, tutto su piste, impianti, rifugi ed hotel

Scopriamo insieme tutti i dettagli sulle piste e gli impianti per sciare a Courmayeur in Valle D’Aosta, con le opinioni su hotel e rifugi e molti itinerari di fuoripista sul Monte Bianco.



Descrizione della località

Courmayeur è la località sciistica più famosa della Valle d’Aosta e come storia e prestigio in Italia è forse seconda solo a Cortina d’Ampezzo.

sciare-courmayeur

Mappa e descrizione delle piste ed impianti

Situata proprio ai piedi del Monte Bianco, Courmayeur offre ben 100 chilometri di piste di altezza variabile dai 1200 metri del paese sino a quasi 3500 metri, distribuite fra la Val Veny e l’altipiano del Checruit dove vi segnalo lo Chalet La Cometa.



Il comprensorio sciistico  offre comunque piste impegnative, ben 7 sono infatti le nere ma va rilevato che gli impianti di risalita di Courmayeur a detta di molti però non sono all’altezza della fama della località, anche rispetto ad altre stazioni sciistiche della stessa Valle D’Aosta, ma questa è comunque una mia considerazione personale ovviamente.

Eccovi alcuni dettagli sull’altimetria delle piste e degli impianti:

  • Quota massima dove si arriva con gli impianti impianti: Cresta Arp 2.755 m.
  • Quota massima pista: Cresta Youla 2.624 m.
  • Quota intermedia: Plan Checrouit 1.704 m.
  • Quota minima impianti: Dolonne 1.210 m.

Eccovi di seguito la cartina dettagliata delle piste da sci.

mappa piste courmayeur

Mappa del comprensorio sciistico di Courmayeur

La località offre 18 impianti di risalita con una portata oraria di oltre 26mila persone, eccovi i dettagli:

  • 4 funivie,
  • 2 telecabine,
  • 8 seggiovie
  • 3 sciovie ed 1 tappeto per principianti

Vi ricordo che le nuove funivie del Bianco sono invece raggiungibili da Entreves.

Le piste da discesa sono complessivamente 31:

  • 11 piste blu
  • 16 piste  rosse
  • 4 piste nere: Diretta, Pista Dell Orso, Rocce Bianche e Des Eves

La Pista più lunga è la  Youla – Dolonne con oltre  1.400 metri di dislivello  e una lunghezza complessiva di oltre sette chilometri.

Le piste sono coperte da un buon impianto di innevamento artificiale.

  • 280 cannoni fra fissi e mobili
  • oltre 400 postazioni
  • una superficie innevata pari al 70%  del dominio sciabile complessivo.

Webcam e Previsioni Meteo Courmayeur

Previsioni Meteo a 7 giorni sempre per la stazione sciistica:



Courmayeur: itinerari di sci fuoripista

A Courmayeur si possono fare anche fuoripista fantastici in alta quota, come quello del ghiacciaio della Toula da Punta Helbronner con oltre 2000 metri di dislivello sino a Pavillon tipicamente, se no anche a valle, neve permettendo.
Eccovi gli itinerari principali con il dislivello:

  • Arp – Dolonne dislivello 1.545, da  Arp: 2.755 a Dolonne: 1.210
  • Arp – Val Veny dislivello 1.230 da Arp: 2.755 in V. Veny (Zerotta) 1.525
  • Youla – Val Veny (Zerotta) 1.099, da Youla. 2.624 in V. Veny (Zerotta) 1.525

I Fuori pista accessibili invece dalle Funivie del Monte Bianco sono la Toula, les Marbrées e la discesa lungo la Vallée Blanche.

Scoprite qui le Nuove funivie del Monte Bianco

Eccovi di seguito un video molto bello del fuoripista della Toula, non per tutti e che è preferibile fare con guida alpina ed accessibile proprio tramite le funivie del Bianco da Entreves.

Traversata del Monte Bianco con gli sci




Sempre da Entreves vicinissimo a  Courmayeur inoltre parte anche il percorso italiano della Traversata del Monte Bianco con gli sci:

  • esattamente da Entreves con gli impianti delle nuove e splendide funivie del Bianco si sale sino a Punta Helbronner da cui si può sciare sino quasi a Chamonix, attraversando la meravigliosa Mer De Glace con una vista splendida sul Monte Bianco.

Nel 2005 ho fatto personalmente la traversata del Monte Bianco che vi consiglio di effettuare con una guida, merita nella maniera più assoluta e di seguito potete trovare una raccolta delle foto che ho fatto durante il percorso con anche un breve video per darvi l’idea della bellezza del luogo.



Eccovi anche il video che feci personalmente dopo aver fatto la Traversata del Monte Bianco 

Come dicevo in precedenza vi consiglio una guida comunque per  effettuare la Traversata del Monte Bianco, in caso di nebbia perdersi fra i crepacci è facilissimo ed a quella quota  il tempo è variabilissimo:

  • eccovi il link  dove trovare informazioni sulla Traversata del bianco con anche i riferimenti delle guide Alpine di Courmayeur.

Hotel Courmayeur: dove prenotare

Se dopo aver letto la nostra guida vi è venuta davvero voglia di andare a sciare a Courmayeur, eccovi la selezione degli hotel di Booking.com




Abbiamo recensito direttamente alcune strutture, eccovi i dettagli:

Sciare a Courmayeur

Snowpark

Segnalo anche agli amanti del freestyle lo snowpark in Zona Aretu a 2.000 metri di quota.

Lo snowpark offre una area progressive con rail facili e un’area per riders esperti con una Linea di salti da 6-8 metri e anche strutture per jibbing.

Rifugi sulle piste da sci

Per una sosta sugli sci  durante le vostre sciate invece, ecco la nostra guida ai Rifugi e baite sulle piste raggiungibili sci ai piedi.

Le vostre foto

Molto bella questa immagine di Luca Vitali dell’inverno 2016.

13631458_10205581892220319_7674953276596825771_n (1)

 

Ecco anche questa foto scattata da Matteo Sardini ad inizio stagione 2016  (29 novembre) dalla cima della funivia Youla, 2624 metri di quota.

15556099_10210320073545714_904056106_n

Le Terme di Courmayeur

Come ultimo consiglio per una vacanza in alta valle eccovi la nostra recensione delle terme di Prè San Didier, da non perdere.


Scopri le altre stazioni sciistiche della Valle d’Aosta

Se la nostra guida per sciare in questa località vi è piaciuta, vi consiglio di leggere anche la descrizione delle località sciistiche vicine in Valle D’Aosta con i nostri consigli ed opinioni:

sciare-courmayeur

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

One comment

  1. Vi consiglio di prendere le nuove funivie del Bianco se ancora non avete provato.

    La skyway del Monte Bianco è davvero unica al mondo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*