Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Sciare in lombardia » Sciare in Valtellina - Valchiavenna » Consigli per una settimana bianca a Bormio

Consigli per una settimana bianca a Bormio

Speciale Bormio: storia, descrizione delle piste, impianti e commenti sulla località sciistica Valtellinese. Troverete anche informazioni sulle condizioni meteo e sui rifugi migliori dove fermarvi sulle piste ma non perdetevi anche le terme per rilassarvi nel doposci.




Descrizione della località

Bormio è una delle migliori stazioni sciistiche e termali italiane ed è un appuntamento fisso nel circuito delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino. Situata ai piedi del famoso Passo dello Stelvio, questa storica stazione sciistica e termale lombarda ha molto carattere e dispone di due comprensori sciistici separati.

L’affascinante centro storico di Bormio è ricco di palazzi storici e punteggiato da piazze, fontane, chiese e cappelle.

È un luogo splendido per una passeggiata, in particolare intorno alle strade acciottolate in parte pedonali di Via Roma, e contiene un’ottima selezione di negozi interessanti, accoglienti caffè-bar e ottimi ristoranti.

La località ha una lunga tradizione sciistica, è uno dei luoghi classici del circuito di Coppa del Mondo di sci alpino e vanta il più grande dislivello ininterrotto da percorrere con gli sci in Italia.

Cime Bianche è la montagna di riferimento, le sue piste si innalzano dal margine meridionale del paese e ospitano il principale comprensorio sciistico compatto della Vallecetta di Bormio.

Una ulteriore area sciistica separata, San Colombano, si trova ad ovest del paese. Entrambe le aree sono servite dallo stesso skipass standard BormioSki.

Bormio è coperta anche dallo SkiPass regionale Alta Valtellina, che comprende le piste di Oga e Cima Piazzi (collegate a quelle di San Colombano) e le vicine località di Santa Caterina Valfurva e Livigno.

Bormio offre ai turisti un’avvincente combinazione di tradizione cittadina, autentica atmosfera alpina italiana, paesaggi incantevoli e pendii innevati; è una buona scelta per gli sciatori più esigenti che amano esplorare una varietà di località regionali.

Questa località dispone inoltre di una pista di pattinaggio olimpionico e di un moderno centro sportivo e fitness.



Storia

Bormio è un’antica e suggestiva località turistica nella provincia più settentrionale di Sondrio, in Lombardia. Nata nel XV e XVI secolo come importante centro commerciale tra la ricca città-stato di Venezia, il Ducato di Milano, e le terre a nord delle Alpi, Bormio è la principale porta d’accesso alla valle dello Stelvio tra Italia e Svizzera, uno dei passi stradali più alti d’Europa.

Coppa del mondo e mondiali di sci

La capitale dell’Alta Valtellina è una località sciistica che è stata la sede per ben due volte dei Campionati del Mondo di sci, nel 1985 e nel 2005.

Qui si è disputata per molti anni la classica discesa libera sulla bellissima pista Stelvio, in alternanza con nella vicina Santa Caterina Valfurva sulla pista Deborah Compagnoni.

Dalla stagione 2017-18 la gara è comunque ritornata a Bormio. La pista potrebbe anche essere sede della discesa Olimpica se l’Italia si aggiudicasse i giochi del 2026.

bormio 3000

Ecco la funivia che sale al 3000

Bormio è di fatto una località storica della coppa del mondo di sci, ci si gareggia dal 1980 con le mitiche world series, per chi ha memoria storica.

Questa stazione sciistica italiana è perfetta per gli sciatori di medio livello, dato che la maggior parte delle piste è classificate come rossa.

Gli sciatori più esperti possono comunque scendere lungo la pista dello Stelvio ( utilizzata per le gare di coppa del mondo) o provare l’ebrezza del Peak to Creek, coprendo il più grande dislivello in Italia, dai 3000 metri sino al paese.

I freerider possono praticare i loro trucchi nello snowpark al 3000.

Ma andiamo ora a scoprire il dettaglio delle piste e degli impianti.



Descrizione di piste ed impianti

Sciare è possibile su 50 chilometri di piste, dai 1250 metri di quota del paese ai 3000 metri del 3000, con le stazioni intermedie del Ciuk e di Bormio 2000.

E’ il comprensorio sciistico italiano con il più grande dislivello, quasi 1800 metri di quota.

Le piste sono servite da 14 impianti di risalita con una capacità di trasporto di 14.000 passeggeri/ora.
La maggior parte delle piste è classificata come rossa, compresa la famosa pista Stelvio che ospita le gare di Coppa del Mondo.

Tutte sono abbastanza divertenti per gli sciatori di medio livello, la pista più degna di nota è il percorso completo da cima al paese che offre il più grande dislivelllo verticale in Italia – la manifestazione annuale “Peak to Creek” per questa discesa non-stop sta crescendo in popolarità e il record attualmente si attesta a poco meno di quattro minuti e mezzo.

Il principale comprensorio sciistico di Vallecetta di Bormio è direttamente raggiungibile con una veloce cabinovia che si trova al margine meridionale di un quartiere residenziale di chalet e alberghi, proprio di fronte al fiume e al centro storico di Bormio.

Bormio 2000

La stazione a monte della telecabina è situata nella zona servizi di Bormio 2000, un animato altopiano che ospita un paio di piccoli alberghi sulle piste con accoglienti terrazze bar/ristorante accanto alle piste.

Bormio 2000 dispone anche di un’area per principianti e di numerose sciovie che servono le piste alberate circostanti, tra cui uno snowpark ben curato. La salita alle piste in quota e verso i 3000 metri di Cima Bianca è assicurata sia da una funivia che da una serie di seggiovie.

Mappa delle piste ed impianti di risalita

Eccovi di seguito la mappa completa delle piste da sci con anche il dettaglio degli impianti del versante Oga-SanColombano  e Valdidentro.

Sciare Bormio: mappa delle piste di Bormio e Oga San Colombano

Mappa delle piste con anche Oga San Colombano

Fra le piste più belle oltre alla Stelvio vi segnalo la nera Valbella e la pista nera delle Betulle divertenti e mediamente impegnative.

Per i principianti e per chi ama sciare rilassato ed ammirare il panorama è invece ideale pista “Bimbi al sole”, lunga quasi sei chilometri e mai impegnativa.

Fra le altre piste di questa stazione sciistica vi segnalo anche:

  • Pista Praimont, rossa da 2650 metri di quota a  2160
  • Pista Stella Alpina, rossa
  • Genziana, rossa
  • S. Ambrogio, Ermellini e Martinola, tutte blu

Volevo segnalarvi una parte della skiarea che mi piace davvero molto. Se si sale a Bormio 3000 e si scende sul lato sinistro c’è una parte molto bella (Zona Cimino per intendersi, versante verso Santa Caterina) dove la neve è migliore, meno esposta e meno gente.

Trovate anche qualche fuoripista interessante con alberi che a me fanno sempre piacere. In estate vi trovate anche la parte migliore del bikepark.

Gli impianti di innevamento artificiale sono stati recentemente potenziati anche in occasione del rientro della località nel circuito di Coppa del Mondo di sci.

San colombano e Santa Caterina Valfurva

Se passaste qui una settimana bianca, vi consiglio davvero di farvi una sciata nel comprensorio di Oga-Valdidentro o a Santa Caterina in Valfurva che vi ho descritto qui di seguito, meritano entrambe.

La piccola area sciistica separata di San Colombano, ad ovest di Bormio, offre alcune piste rosse e blu fra gli alberi che condividono la stessa montagna con le piccole aree sciistiche di Oga e Cima Piazzi.




La pista Stelvio

La pista più bella di questa stazione sciistica Valtellinese è comunque la Stelvio, lunga oltre quattro chilometri che vi ho descritto in dettaglio in questi due approfondimenti:

Sulla pista Stelvio si svolge anche la Peek To Creek, gara aperta a tutti che vi consiglio di scoprire qui di seguito.

Bimbi al sole

Una delle mie piste preferite in assoluto è proprio la pista Bimbi al sole.

Scende a Bormio 2000 sulla parte destra (guardando il 3000 ndr): la pista è di per se facile ma è lunga, con cambi di pendenza belli e poi si possono fare dei piccoli fuoripista/sentierini nel bosco molto divertenti e facili sino a Bormio 2000, anche senza essere troppo esperti.

Heliski e freeride

Se amate davvero queste discipline, potreste sbizzarirvi nei molti itinerari di sci alpinismo o farvi anche accompagnare in Heliski, come quello di Cima Piazzi nel comune di Valdidentro con i suoi 3440 metri di quota.

Il fuoripista è comunque limitato, ma ci sono due zone di freeride designate che sono accessibili a sciatori e rider avanzati adeguatamente attrezzati (ricetrasmettitore + pala + sonda + sonda). Seguite i consigli delle locali guide alpine.

Peak to Creek: la sciata infinita

Andiamo a scoprire ora  la Peak to Creek, 8 chilometri di gara aperta a tutti, dal 3000 sino in paese

Tipicamente a fine Gennaio, inizio Febbraio si svolge la Peak to Creek, una gara di sci amatoriale lanciata nel 2012 che sicuramente è la più emozionante e rappresentativa delle competizioni aperte a tutti che si svolgono nella skiarea di Bormio, eccovi  di seguito tutti i dettagli.

logo

Percorso e lunghezza

La Peak to Creek è una gara di sci alpino aperta a tutti ma comunque impegnativa (solamente dal punto di vista fisico).

Prevede ben 1800 metri di dislivello (non a caso è la Sciata Infinita), con 30 porte direzionali  tracciate da Franco Colturi, ex discesista azzuro, per indicare il percorso e con partenza in coppia: la lunghezza complessiva della gara è di 8 chilometri!

peak-to-creek-bormio-3000

La partenza della gara è a Bormio 3000 dalla Cima Bianca (3012 mt) e l’arrivo in paese (1225 mt), ai piedi della pista Stelvio.

Peak to Creek Bormio

Peak to Creek: il percorso completo

Classifica

Potete trovare online tutte le classifiche delle tre edizioni passate ed anche appena la gara 2016 sarà conclusa anche ovviamente la classifica di quest’anno. Eccovi il link dove trovare tutte le classifiche:




Come iscriversi

Le iscrizioni avvengono direttamente online,

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni alla gara vi rimando al sito ufficiale: http://peaktocreek.it/iscriviti/

I video

Per chiudere questa panoramica della gara, non poteva mancare un video, in questo caso quello dell’edizione 2013 e del 2012, buon divertimento!

Bormio Skipass

Per quanto riguarda invece i prezzi dello Skipass giornaliero e Stagionale e le date di apertura degli impianti e le condizioni della neve vi rimando ai link sotto per i dettagli:

Dalla stagione 2016-17 è in vendita il nuovo stagionale ‪‎Skipass‬ valido anche nelle ski aree di S. Caterina, S. Colombano, “3 ski areas, 1 unique pass”: eccovi qui altre informazioni.

Sciare a Bormio

Per informazioni ulteriori su apertura degli impianti e condizioni della neve di rimando ai contatti ed al sito ufficiale della società che gestisce gli impianti.

  • S.I.B. Società Impianti S.p.a.
  • Numero di Telefono: +39 0342 901451
  • Sito web

Le Terme

A Bormio e dintorni ci sono tre favolosi complessi termali, tutti alimentati da sorgenti termali naturalmente calde e ricche di minerali.

Tutti offrono diverse piscine interne ed esterne, saune e bagni di vapore, oltre ad una vasta gamma di trattamenti benessere e di bellezza.

Per il dopo sci nella capitale della Valtellina quindi non dovete perdervi i bagni termali sia ai bagni vecchi sulla strada per il Passo Dello Stelvio, che ai Bagni Nuovi  in paese.

Terme di Bormio - bagni vecchi

La vasca esterna dei Bagni vecchi

Card Bormio Pass

Se amate sciare e vi piacciono le Terme ecco un’opportunità da non perdere: vi segnaliamo la  Card Bormio Pass che permetterà di coniugare Sci e Terme in un unico “abbonamento”.

La Bormio Pass potrà essere acquistata presso hotel abilitati, le stesse casse di Bormio Terme e Bagni di Bormio, la Biglietteria degli Impianti SIB e APT bormio.

Sono disponibili card plurigiornaliere con possibilità di usufruire di giornate sugli impianti o alle terme, con un risparmio su entrambi (ad esempio con la Card 5 giorni si potrà ottenere 3 skipass + 1 ingresso alle Terme + 1 ai Bagni Vecchi).

Vi ricordiamo che il pass permette di sciare su oltre 110 chilometri di piste anche a Santa Caterina, Cima Piazzi-San Colombano.



Apres Ski

Il dopo sci si anima già nei bar sulla pista di Bormio 2000 e alla partenza della cabinovia , in particolare al BeWhite bar e soprattutto nei fine settimana.

La vita notturna di Bormio stessa ruota attorno a qualche bar informale, una manciata di bar alla moda, più un paio di piccoli locali notturni.

Come arrivare

Questa stazione sciistica  è situata a soli 38 km a nord di Tirano dove si ferma la ferrovia e incidentalmente parte quella del Trenino del Bernina.

In auto

Percorrendo da Milano la SS36 e deviando poi per la SS38 della Valtellina che porta proprio allo Stelvio.

In aereo

Milano Malpensa è l’aeroporto più vicino, a 251 km di distanza (3 ore di auto).

In treno

I treni dalla stazione di Milano Centrale a Tirano sono disponibili e rendono il viaggio meno stressante per chi non ama guidare.

Autobus e taxi vi aspettano alla stazione di Tirano per trasferirvi a Bormio.

In bus

Bormio è anche raggiungibile in autobus da Milano e St Moritz.

Scuole sci

Una vasta gamma di scuole di sci, maestri e guide opera in questo comprensorio sciistico e nelle valli circostanti. Le lezioni di sci e snowboard sono disponibili da 1 ora a giornata intera.

Sono inoltre disponibili lezioni di mezza giornata e giornata intera di freeride/sci fuori pista.

Meteo Bormio

Eccovi le previsioni meteo a 6 giorni per questa stazione sciistica con dettagli su temperature, venti e nevicate



Eccovi anche le webcam live

Hotel Bormio: dove andare per la settimana bianca

Il paese si trova nella valle sottostante il comprensorio sciistico. Sia direttamente in paese che  nelle valli circostanti è disponibile un’ampia scelta di alloggi, tra cui alcuni graziosi appartamenti per vacanze ed anche agriturismi.

Se vi siete convinti, non vi rimane altro che prenotare un hotel, eccovi una selezione qui di seguito.

Eccovi alcune recensioni si strutture sempre in questa località sciistica Valtellinese:

Consigliato da molti lettori anche l’Agriturismo Rini.



Tutte le vostre foto ed i video

Eccovi una selezione delle migliori foto che mi avete mandato tramite la nostra pagina Facebook Sciare che Passione, sono  tutte da vedere:

Molto belle anche queste foto che ci ha mandato Alfonso Menga dalla zona del 3000. Nella seconda in particolare si vede bene la Valfurva sullo sfondo e la valle che porta al Ghiacciaio dei Forni.

Panorama da Bormio 3000

Vista dal 3000

panorama verso la valfurva

panorama verso la Valfurva vista dal 3000.

Sempre da Alfonso anche questo video panoramico con una discesa dai 3000 al paese.

Vi segnalo inoltre questo bel video di freeriding nella zona del Vallone al 3000, davvero non per tutti, mi raccomando 😉

Cosa fare in estate

Infine un cenno alla stagione estiva.

Sci estivo

Si potrà praticare sci estivo al Passo Dello Stelvio dormendo a valle. Serve circa un’ora di auto per salire al passo dal paese.

Bike Park

Ho provato personalmente le piste del bike park che partono dal 3000 sino al 2000. Sono impegnative ma in forte espansione e le ultime tendono più a percorsi Flow, accessibili anche a chi non pratica downhill.

La mia esperienza

La vera cosa da fare comunque se le vostre  gambe ve lo permettono è scendere da Bormio 3000 sino in paese, senza fermarsi passando dal 2000 e dal ciuk.

Sono quasi 2000 metri di dislivello e il panorama è splendido.. Peccato solo che abbiano chiuso la mitica cabinovia del Ciuk per raggiunti limiti di età e si debba rientrare per forza dalla cabinovia di Bormio 2000: era molto bello rivedere la parte bassa della Stelvio in cabinovia.




Altre guide della Valtellina e in Lombardia

Se la nostra guida per sciare in questa stazione sciistica vi è piaciuta, vi consiglio di leggere anche questi articoli su altre località sciistiche della Valtellina e Valchiavenna e Valmalenco.

Dalla stessa Bormio sono facilmente raggiungibili a parte Madesimo che è più lontano.

Speciale Bormio: storia, descrizione delle piste, impianti e commenti sulla località sciistica Valtellinese. Troverete anche informazioni sulle condizioni meteo e sui rifugi migliori dove fermarvi sulle piste ma non perdetevi anche le terme per rilassarvi nel doposci. Descrizione della località Bormio è una delle migliori stazioni sciistiche e termali italiane ed è un appuntamento fisso …

Review Overview

Paesaggio di Bormio
Qualità degli Impianti di Bormio
Qualità delle piste da sci
Livello di ospitalità: hotel, rifugi, ristoranti
Vita notturna

Summary : Esprimi il tuo giudizio su Bormio, sarà molto utile per tutti gli altri lettori

User Rating: 4.23 ( 4 votes)
47

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*