Le ultimissime sullo Sci
Home » Località sciistiche » Guida a Sauze d’oulx in Piemonte: previsioni meteo, recensioni di piste, hotel, tanti rifugi e ristoranti.

Guida a Sauze d’oulx in Piemonte: previsioni meteo, recensioni di piste, hotel, tanti rifugi e ristoranti.

Speciale Sauze d’oulx: spostiamoci ora in Piemonte per scoprire questa stazione sciistica della Via Lattea.




Descrizione della località

Sauze d’oulx è la prima località della Via Lattea che si incontra usciti dall’Autostrada Torino – Bardonecchia a Oulx e si trova in una posizione ottimale, essendo molto vicina sia a Torino che Milano.

Sciare a Salice d'Ulzio

Sauxe può quindi essere considerata la prima “porta d’accesso” agli oltre 400 chilometri di piste del comprensorio della Via Lattea.

Attenzione: In molti però mi hanno fatto notare che purtroppo i km di piste sono di gran lunga inferiori a quelli indicati dal marketing del comprensorio.

Anni e anni di tagli hanno almeno dimezzato l’estensione e alcune zone sono aperte solo nei fine settimana (ammesso non nevichi) e durante i periodi di Natale/Capodanno Carnevale e Pasqua.

Curiosità: in epoca fascista il nome fu cambiato in Salice D’Ulzio, una italianizzazione forzata.

Piste da sci ed impianti

Scopri qui la Mappa della Piste da Sci del Comprensorio della Via Lattea
Sauxe si trova a 1500 metri di quota ed offre direttamente 65 chilometri di piste con un dislivello da 1500 metri sino ai 2700, serviti da 11 seggiovie e 8 skilift.

Le piste hanno una bella esposizione al sole e sono quasi tutte immerse nel bosco con rifugi molto belli dove mangiare ottimi piatti della cucina piemontese.


Giuseppe Brandi che è assiduo frequentatore mi ha segnalato anche quanto segue.

Come piste da segnalare aggiungerei la 29 e la Granpista, entrambe a Sauze: sono interamente servite da innevamento programmato ma sono rimaste “antiche” con un tracciato morfologicamente vario e divertente.
Vi segnalo che la pista del Colletto Verde dì Claviere è ormai chiusa da tre anni. Sfortunatamente sembra verrà aperta il prossimo anno (sfortunatamente perché ora è un fuoripista da sballo😎)

Rifugi segnalati

Fra i rifugi che vi consiglio non può mancare il Ciao Pais dove sono stato personalmente e mi sono trovato davvero molto bene, direttamente sulle piste da sci.
Sempre Giuseppe ci manda anche queste segnalazioni su altri rifugi.

Come rifugi sulle piste sono anche molto validi il Raggio di Sole a Sestriere in zona Anfiteatro e il fascinoso rifugio Tachier nell’omonima località sulla pista 12 bassa (non sempre aperta) di Sauze d’Oulx.

sauxe d'oulx

Interno del rifugio Tachier

Il borgo di Tachier è stato lentamente recuperato (tutte baite antiche) e si possono gustare piatti molto ben cucinati a prezzi accettabili.

Eccovi una foto molto bella del borgo.

borgo di Tachier a Sauze d'oulx

Bella panoramica invernale del borgo di Tachier

Sulle piste di Sauze Giuseppe ci segnala anche Il Capricorno (albergo ristorante di charme) in zona Clotes alta.

Meteo Sauze d’oulx

Eccovi le previsioni a 5 giorni per monitorare le nevicate ed il tempo per le vostre sciate.



Hotel Sauze d’oulx: come prenotare

Ecco il link per prenotare un Hotel a Sauxe per la vostra settimana bianca

Vi segnalo la recensione di questa struttura:

Sauze d'oulx

Sauze d’oulx: bella foto invernale

Ristoranti dove cenare

Giuseppe ci consiglia anche qualche ristorante per la cena: Il Cantun a Sauze (e i già citati Capricorno – ma con motoslitta o ciaspolata di un quarto d’ora – e  il rifugio Tachier, sempre raggiungibile con motoslitta o camminata di una mezz’ora tranquilla).

A Cesana invece buono anche La Cantina degli Alpini  mentre a  Oulx La Barrica (le migliori Ghinefle della valle).
Buona anche La Trattoria del Centro a Bousson.

In attesa di stella Michelin il RistoranTino di Rollieres (frazione Cesana, prezzi sopra media, ovviamente).

Tranne Il Capricorno ed il RistoranTino i prezzi si aggirano intorno agli 80 euro se non si scelgono vini particolari, gli altri oscillano tra i 35 e i 50 euro.

Altre località sciistiche in Piemonte

Scopri tutte le altre località, hotel, rifugi e piste da sci della Via Lattea:

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*