Hotel e Rifugi ConsigliatiI migliori Hotel e rifugi per sciare in Trentino Alto Adige

Recensione Rifugio Troier a Santa Cristina

Se siete appassionati di sci e di escursionismo in estate non potete non fare tappa al Rifugio Troier, sul monte Seceda a Santa Cristina

rifugio Troier Hutte
Bella immagine invernale del rifugio Troier Hutte

Il Rifugio Troier è situato in Val Gardena sul Seceda, all’interno del parco naturale Puez Odles. Il rifugio si trova a quota 2250 metri sul livello del mare, sopra a Ortisei, punto di ritrovo molto apprezzato dagli escursionisti e dagli sciatori.

Si può raggiungere dal Seceda in 30  minuti, dal Col Raiser in 40 minuti e in 1 ora e mezza di passeggiata da S. Cristina.

La storia di questo rifugio si perde nel tempo, la prima costruzione risale a 150 anni fa, quando era solo un piccolo angolo cottura. Negli anni ’60 venne preso in gestione dalla Famiglia Runggaldier e nel 2002 è stata costruita una nuova struttura che ha affiancato quella storica.

Altra visuale del Rifugio Troier
Altra visuale del Rifugio Troier

In un ambiente caldo e cordiale vengono proposti piatti della cucina tirolese. I latticini sono di produzione propria, a garanzia di qualità e genuinità.  Vicino al rifugio i più piccoli possono dare da mangiare a caprette, conigli e pecore.

Nei dintorni gli appassionati dello sci possono deliziarsi con piste di ogni difficoltà: da Ortisei si può accedere ai due grandi comprensori sciistici del Dolomiti Superski, quello del Seceda e quello dell’Alpe di Siusi.

Recensione Rifugio Troier
Recensione Rifugio Troier

Se vuoi saperne di più non perdere le nostre guide sullo sci in Val Gardena:

Per contattare la struttura e ricevere informazioni:

Famiglia Bruno Runggaldier

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button