Piste da sci mitiche

Speciale Streif a Kitzbuhel in Austria, la pista regina della discesa libera

Foto e video della pista dove si svolge il trofeo dell'Hannenkam

Ed ora ecco la nostra guida alla Pista Streif a Kitzbuel in Tirolo, con foto e video di questo luogo iconico per lo sci.

Troverete tutti i dati tecnici e le caratteristiche di questa pista per immergervi in questo vero tempio dello sci...Vi ricordo che A Kitzbuhel forse lo stesso sci moderno è nato, almeno così narra la leggenda.




La Pista Streif a Kitzbuhel è la pista regina per la discesa Libera del circuito di Coppa del Mondo di sci, anzi la discesa potrebbe essere proprio nata come potrà testimoniare chi ha visitato il museo della storia di questa pista situato alla partenza.

Pista Streif a Kitzbuhel
La prospettiva dal cancelletto di partenza, nervi saldi e coraggio !

Caratteristiche della pista

Eccovi i dati tecnici della pista Streif a Kitzbuhel

Partenza 1.665 m s.l.m
Arrivo 805 m s.l.m
Dislivello 860 m
Lunghezza 3.312 m
Pendenza max 85 %
Pendenza media 27 %
Pendenza min 2

Vedere 100mila persone  seguire lo schuss finale della Streiff di Kitzbuhel è un’emozione unica e questo è quello che ogni Gennaio accade sulla mitica Streif.

Gli italiani sono spesso stati protagonisti sulla Pista Streif, con le vittorie di Cristian Ghedina ed il secondo posto di Gustavo Thoeni per non parlare dei trionfi di Alberto in Slalom Speciale sulla vicinissima pista Ganslern, ma sono  forse i numeri proprio di Cristian con il salto in spaccata sullo schuss finale o l’incredibile volo di Pietro Vitalini a renderci particolarmente “di casa” sulla Streiff.

I passaggi più spettacolari a mio avviso sono due, il pazzesco salto iniziale appena partiti (la temibile trappola per topi, Mausefalle) e il diagonale interminabile che porta allo Schuss finale, che percorso a 140 chilometri all’ora è davvero inumano.



Recentemente è stato anche girato un film, Streif, one Hell of a ride, letteralmente tradotto ” un percorso da inferno”. Potete vedere il video trailer qui: One Hell of a ride video, ve lo consiglio davvero spettacolare.

Foto e video della Streif

Non mi rimane che cominciare segnalandovi un altro video, anzi il video del grande Ghedina in spaccata sull’arrivo

Buon divertimento!

Streif
Streif: lo schuss finale, veramente impressionante

Fantastica anche questa immagine della Streif relativa all’Alte Schneise prima del salto del Seidlalm Sprung. Circa a metà Discesa.

Foto scattata da Alberto Senigagliesi la mattina in Jury inspection credo nel 2013 o 2014 alla Alten Schneise.
downhill streif

La pista è in preparazione prima delle gare di coppa del mondo, notate l’effetto pattinaggio su ghiaccio ;-).

Ringrazio anche Stefano Saccardi che ci ha mandato questa foto ed è riuscito a fare la pista in preparazione, deve essere stata bellissima. Si intravede il cancelletto di partenza ma notate la pendenza!

1507851_10200904622692471_596902663_n

Chiudiamo con questo bel video di questa mitica pista.

Altri approfondimenti e leggende su questa pista

Eccovi altri approfondimenti sempre sulla storia di questa pista con video spettacolari anche di grandi del passato




Altre piste di Coppa del Mondo leggendarie

Eccovi altre piste leggendarie della Coppa del Mondo di sci:

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

4 Commenti

  1. Grande Cristian sei l'onore dello sci italiano – in casa degli austriaci hai fatto meraviglie — una discesa perfetta pericolosa magnifica spettacolare e vederti arrivare primo e con il sorriso di uno che si e' divertito . anche a 140 l'ora !!!!!!…grande Cristian .

  2. La pista della gara non è tutta percorribile ma è, comunque interessante. Io, per questioni lavorative, ho fatto la pista chiusa il giorno dopo la libera e col ghiaccio vivo creato dai Rutschen Kommando è stata una bella sfida. Meglio stia chiusa al pubblico, roba da professionisti

  3. Ho assistito alla gara sempre all’arrivo, sull’ultimo salto. Quest’anno mi piacerebbe andare alla partenza, meglio ancora alla mausefalle. Qualcuno sa dirmi se è possibile arrivarci senza sci?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button