Le ultimissime sullo Sci
Home » Sci, Scarponi ed Accessori per lo Sci » Se soffrite particolarmente freddo alle mani le moffole riscaldate a batteria sono la soluzione

Se soffrite particolarmente freddo alle mani le moffole riscaldate a batteria sono la soluzione

Eccovi una selezione di alcuni modelli di moffole riscaldate a batteria ricaricabile agli ioni di litio.




Vi avevo già parlato delle moffole e del fatto che garantiscono un maggiore calore alle dita rispetto anche ai migliori guanti da sci.

Se avete sempre freddo alle dita o se volete rendere felice la vostra fidanzata o moglie molto freddolosa potreste pensare anche ad un paio di moffole ricaricabili.

Il principio di funzionamento è analogo a quello dei guanti con batteria ricaricabile, dovete solo ricordarvi alla sera si mettere in carica la batteria.

Il vantaggio è che sommano il calore irradiato dalla resistenza sino alle estremità delle dita con il confort naturale che già possiedono le moffole.

Le migliori moffole con batteria ricaricabile

Ho selezionato per voi alcuni modelli, di cui uno anche a tre dita per un maggiore confort.

Moffole Savior riscaldate

Sono adatte sia per Uomo che per Donna.

La parte superiore della mano e le dita vengono riscaldate da una resistenza elettrica che rilascia calore gradualmente grazie alla batteria.

Potrete utilizzarle per sciare o fare snowboard ma anche per camminate ed escursionismo. Hanno una Batteria Ricaricabile agli Ioni di Litio.

moffole riscaldate savior

Moffole riscaldate a batteria Savior

Eccovi le caratteristiche:

  • la batteria dura da 2,5 a 6 ore.
  • Hanno 3 livelli di riscaldamento impostabili.
  • Si riscaldano rapidamente in circa 30 secondi.
  • Sono inclusi nella confezione 2 pacchi di batterie al litio da 7.4V 2000 mA.
  • Hanno interno in velluto ed offrono una ottima sensazione di comodità alle vostre mani

Eccole in offerta direttamente online.

Glovii Muffole Termoattive a Batteria

Ecco ora questo ulteriore modello di moffole riscaldate della Glovii.

moffole riscaldate glovii

Moffole riscaldate a batteria Glovii

Sono di colore Nero, disponibili nelle taglie dalla Small alla extra large.

 

L’elemento riscaldante è in fibra di carbonio e si trova nella parte superiore della mano, e garantisce che le vostre mani sentano sempre un calore piacevole. Le fibre di carbonio assicurano una resistenza e una durata superiore.

La batteria ricaricabile Li-Poly è sicura ed efficiente e garantisce una lunga durata del sistema riscaldante

I guanti sono rivestiti da una membrana esterna, tipo Hypora, impermeabilizzante e traspirante.

Trasmettono calore anche grazie all’applicazione all’interno del tessuto Thinsulate brevettato da 3M

La tasca a serratura per la batteria garantisce un comodo uso di questi guanti.

Queste moffole Glovii sono una soluzione per godersi mani calde anche nei giorni più freddi e sono progettati appositamente per le persone che praticano sport, soprattutto, per le attività sportive invernali.

E’ una soluzione ideale anche per motociclisti e per chi lavora abitualmente all’aperto.

Eccovi ora alcuni dati tecnici:

  • Batteria: 2100 mAh (15.54 Wh); Li-Poly.
  • Sensore di capacità integrato.
  • Elemento riscaldante: 8 W in fibra di carbonio.
  • £ modalità di funzionamento: Low, Media e High
  • Durata delle batterie: 6 ore (Low), 3 ore (Media), 2 ore (High).
  • Tessuto esterno: 50% pelle naturale, 50% nylon
  • Fodera: 100% poliestere
  • Peso senza batterie: 270 grammi, senza batteria: 450 grammi

Li trovate in vendita direttamente su Amazon

A 3 dita

Ed ora ecco anche questo modello di moffole riscaldate a 3 dita sempre della Savior.

moffole a 3 dita Savior

Moffole riscaldate a batteria: modello a 3 dita

Garantiscono una maggiore presa anche se il calore è leggermente inferiore a quello delle classiche moffole.

Hanno caratteristiche analoghe a quelle della Savior che vi ho presentato in precedenza.

Le più economiche

E per finire un modello decisamente più economico per chi avesse meno budget.

La differenza è nella durata della batteria,  solo 3 ore e nei materiali.




Altri consigli per non soffrire freddo sciando

Tanti suggerimenti utili:

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*