Le ultimissime sullo Sci
Home » Notizie dal Mondo dello Sci » Quanto costa davvero andare a sciare? Il budget per un giorno sugli sci

Quanto costa davvero andare a sciare? Il budget per un giorno sugli sci

Tutti i prezzi della stagione sciistica 2017/18: quanto costa davvero andare a sciare? eccovi Il budget per un giorno sugli sci

Con la stagione sciistica ormai alle porte, l’organizzazione di una vacanza sulla neve si fa imminente e con essa la necessità di stimare il budget totale da metter in conto.

HomeToGo (https://www.hometogo.it/), il più grande meta-motore di ricerca per case e appartamenti vacanza, ha stimato il costo di una giornata sulla neve a persona, anche sotto Natale e Capodanno, ricercando, non solo il prezzo di soggiorno, ma anche quello del noleggio dell’attrezzatura sportiva e dell’acquisto dello skipass.

arabba fly

I prezzi sono indicati per 25 località sciistiche in Italia, Francia, Austria e Svizzera ma anche nelle meno convenzionali Repubblica Ceca, Polonia, Bulgaria e Spagna.

Tutti i prezzi delle località sciistiche per attrezzatura, Skipass e alloggio 

I prezzi più bassi per questa stagione sciistica sono quelli della località sciistica di Zakopane, in Polonia, dove a persona occorre un budget totale al giorno inferiore ai 63€. Per chi desidera sciare a Zermatt, invece, i prezzi superano in media i 230€ al giorno.

I prezzi medi delle località sciistiche italiane tra dicembre 2017 e marzo 2018 variano notevolmente: dai 96€ di Sestriere ai 153€ della Val Gardena.

Né troppo economica né tra le più care è Cortina d’Ampezzo, dove si scia con 119€ al giorno, attrezzatura sportiva, Skipass e alloggio. Simili i prezzi di Chamonix-Mont-Blanc e Sierra Nevada.

Con un budget giornaliero a persona inferiore ai 70€, sciare in Polonia, Bulgeria e Repubblica Ceca è decisamente meno caro. I resort più costosi sono in media in Svizzera e Austria, ma a sorpresa anche in Spagna.

La località sciistica di Baqueira ha prezzi mediamente più elevati di Ischgl e della Val Gardena per questa stagione sciistica 2017/18. 

  TOP 25 LOCALITÀ SCIISTICHE 2017/18 PAESE ATTREZZATURA SKIPASS ALLOGGIO BUDGET TOTALE
AL GIORNO A PERSONA
1 Zakopane Polonia €8.82 €30.40 €23.25 €62.47
2 Bansko Bulgaria €18.23 €30.00 €16.00 €63.98
3 Bialka Tatrzanska Polonia €8.64 €28.00 €29.00 €65.64
4 Harrachov Repubblica Ceca €13.53 €24.95 €30.75 €69.23
5 Winterberg Germania €21.60 €35.00 €26.00 €82.35
6 Val Thorens Francia 16,63 €53.00 €30.00 €82.75
7 Alpe d’Huez Francia €16.33 €50.00 €29.00 €95.08
8 Sestriere Italia €23.70 €37.00 €35.00 €95.95
9 Livigno Italia €20.00 €47.00 €41.00 €107.75
10 Breuil-Cervinia Italia €28.70 €46.00 €37.00 €111.45
11 Val d’Isère Francia €19.00 €57.00 €37.00 €112.75
12 St. Moritz Svizzera €46.72 €67.50* €69.25 €115.97
13 Sierra Nevada Spagna €24.00 €47.00 €46.00 €117.00
14 Cortina d’Ampezzo Italia €21.60 €37.00 €60.00 €118.85
15 Chamonix-Mont-Blanc Francia €20.18 €63.50 €35.75 €119.43
16 Méribel Francia €20.50 €61.00 €44.00 €125.00
17 Madonna di Campiglio Italia €30.70 €52.00 €51.00 €133.70
18 Kitzbühel Austria €21.50 €55.00 €59.00 €135.25
19 Val Gardena Italia €29.90 €54.00 €69.00 €153.15
20 Ischgl Austria €36.35 €53.00 €73.00 €161.85
21 Baqueira Spagna €24.00 €50.00 €100.00 €174.25
22 Verbier Svizzera €39.65 €65.04 €76.75 €181.44
23 Courchevel Francia €21.93 €61.00 €104.00 €186.68
24 St. Anton am Arlberg Austria €32.85 €53.00 €128.00 €213.85
25 Zermatt Svizzera €48.95 €79.79 €101.50 €230.24

 Natale e Capodanno sulla neve

Sciare sotto le feste è quasi sempre costoso Le due settimane a ridosso delle feste di fine anno sono, senza sorpresa, tra le più popolari e costose per tutte le 25 località prese in esame.

I prezzi aumentano, però, in maniera a misura diversa. Applicando i prezzi di soggiorno per la settimana del 23 dicembre, quella di Natale, nel calcolo del budget a persona per una giornata sugli sci, la località sciistica più costosa è Baqueira, con 227,50€, mentre in Italia, nello stesso periodo, i prezzi vanno dai 103€ di Sestriere ai 175€ di Madonna di Campiglio.

Un po’ più economica per Natale è la francese Val Thorens, dove si scia con 98€ al giorno, seconda località sciistica più economica per la settimana di Natale, dopo la bulgara Bansko, con 67€

Per chi quest’anno desidera andare a sciare durante la settimana di Capodanno, festeggiando il nuovo anno sulla neve, le località sciistiche più costose sono Zermatt, St. Anton am Arlberg e la Val Gardena dove occorre un budget al giorno a persona rispettivamente di 459€, 376€ e 236€.

Per Capodanno, Sestriere resta la località sciistica italiana più economica seguita da Livigno dove una giornata sugli sci costa tra i 114€ e i 136€ al giorno a persona.

Gli sciatori che decideranno di raggiungere la località sciistica di Winterberg in Germania per festeggiare il Capodanno, spenderanno 89€ a testa al giorno, attrezzatura, Skipass e alloggio. Non male. 

Sciare in Italia: quando risparmiare sull’alloggio nelle località sciistiche italiane 

Per questa stagione sciistica 2017/18, le località italiane che registrano una maggiore variazione dei prezzi tra dicembre e marzo sono quelle più costose.

Infatti, mentre per Folgaria, Sestriere, Bormio e Livigno, i prezzi per un alloggio vacanze variano al massimo di 23€ a notte, per Cortina, Madonna di Campiglio e Val Gardena le differenze sono decisamente maggiori.

I prezzi di soggiorno della Val Gardena da dicembre a febbraio aumentano del 73% mentre per Madonna di Campiglio e Cortina la differenza è maggiore tra gennaio e marzo, quando si risparmiano rispettivamente 81€ e 68€.  

Metodologia

PREZZO TOTALE AL GIORNO A PERSONA = ATTREZZATURA + SKIPASS + ALLOGGIO

I prezzi di soggiorno sono prezzi medi a notte per un alloggio per 4 persone in ciascuna località sciistica.

Per definire il budget totale al giorno a persona, il prezzo di soggiorno è stato diviso per il numero di ospiti (4).

È stato analizzato il periodo 02.12.2017 – 31.03.2018 (i dati sono stati raccolti in data 02.11.2017).

Per quanto riguarda i dati relativi alle variazioni dei prezzi di soggiorno e ai periodi in cui risparmiare sull’alloggio, i prezzi indicati riflettono il prezzo medio totale a notte per un alloggio vacanze per 4 persone in ciascuna destinazione. In questo caso, quindi, i prezzi non sono indicati a persona.

I prezzi dell’attrezzatura sportiva rappresentano la media dei prezzi di almeno 3 differenti negozi in ciascuna destinazione ed includono il costo di noleggio di un paio di sci, racchette e scarponi versione base per adulto.Il prezzo dello Skipass riflette il prezzo di un pass per adulto durante la stagione sciistica 2017/18 in ciascuna località considerata.

Nel caso di prezzi di Skipass non disponibili, sono stati considerati i prezzi della la scorsa stagione. Tutti i prezzi sono indicati in EUR, al giorno, a persona.*Per questa località sciistica è disponibile solo uno Skipass per 2 giorni. Per assicurare un equo confronto, nel prezzo totale è stato considerato il proporzionale prezzo giornaliero. 

A proposito di HomeToGo  

HomeToGo è un meta-motore di ricerca per case e appartamenti vacanza indipendente che permette di cercare e confrontare in modo facile e veloce le 11 milioni di offerte disponibili in oltre 200 Paesi e da più di 250 siti diversi.

Con i vari filtri a disposizione l’utente può trovare la sistemazione più adatta alle proprie esigenze ordinando le proprietà secondo destinazione, data di arrivo e partenza, prezzo e servizi richiesti.

Il quartier generale è a Berlino. Fondata da Patrick Andrä, Wolfgang Heigl e Nils Regge, ad oggi l’azienda conta più di 150 dipendenti ed è attiva in 12 nazioni europee, in Russia, in Australia, in Messico e negli Stati Uniti. 

Per ulteriori informazioni:

Claudia Rum

Country Manager – Italia

HomeToGo GmbH

Tel. +49 30 208 473 262

About admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*