Sci, Scarponi ed Accessori per lo Sci

Come scegliere i migliori bastoncini da sci, quelli più adatti per voi

Come si calcola la misura e l'altezza, i materiali e tanti altri consigli per i diversi utilizzi

Ecco la nostra guida su come scegliere i migliori bastoncini da sci. Partiremo dalle dimensioni corrette per poi parlarvi dei materiali con cui vengono costruiti e dell’importanza di scegliere le rondelle ed i laccetti più adatti e di una buona impugnatura. Chiuderemo con una panoramica delle differenti tipologie di bastoncino per tante varietà di sport invernali.

Un valido paio di bastoncini da sci è di sicuro uno dei componenti più sottovalutati del vostro kit per gli sport invernali: ecco come scegliere il paio giusto.

A cosa servono i bastoncini da sci

I bastoncini nello sci alpino forniscono una migliore presa di appoggio e spinta alla partenza e sulle parti pianeggianti delle piste da sci e hanno un ruolo anche durante la fase di inversione di curva, sebbene con la tecnica moderna siano meno indispensabili rispetto al passato.

Sono fondamentali poi nei brevi tratti di risalita senza impianti, la classica scaletta che senza bastoncini vi stancherebbe molto di più.

Forniscono in tutti i casi un supporto ai muscoli e alle articolazioni coinvolte nello sci, in quanto aiutano a faciliano la stabilizzazione dello sciatore e lo aiutano ad ottimizzano l’equilibrio.

Il loro ruolo in sport come lo sci alpinismo e lo sci nordico è fondamentale: oltre all’equilibrio sono uno dei fattori principali di spinta e salita.

Nel freeridere ad esempio i rider si affidano ai loro bastoncini con rondelle più grandi, che li aiutano a girare senza affondare nella neve fresca.

Passimo però ora a capire quali devono essere le loro dimensioni corrette.

Come si calcola la lunghezza dei bastoncini da sci: che altezza devono avere

Un bastoncino della giusta misura vi aiuterà ad avere una posizione migliore sugli sci. Se avete già un paio di bastoncini a casa, ecco come verificare se si adatta alla vostra taglia.

Dovete tenere l’impugnatura a testa in giù, puntarlo contro il terreno e mettere la mano sotto la rondella.

  • Se il braccio è ad angolo retto, il bastone è della misura giusta.
  • Se invece il vostro braccio è troppo aperto (forma un angolo di più di 90°), il bastoncino è troppo piccolo per voi.
  • Invece, se il braccio è troppo chiuso, (forma un angolo inferiore a 90°), il bastoncino è troppo grande.
come scegliere i bastoncini da sci
Come scegliere i bastoncini da sci: la corretta misura è la scelta più importante da fare

Per chi non dispone ancora di questo indispensabile accessorio per lo sci, ecco una tabella delle proporzioni da rispettare per scegliere la giusta misura:

Vostra Altezza in cm Dimensione dei bastoncini
95 / 105 80 – 85
105 / 115 85 – 90
115 / 125 90 – 95
125 / 135 100
135 / 145 105
145 / 155 110
155 / 160 115
160 / 170 120
170 / 175 125
175 / 185 130
185 / 190 135
190 / 200 140
200 / 210 145

Come si chiamano i bastoncini da sci in inglese?

Ed ora una Curiosità: vengono impropriamente anche chiamati racchette da neve, ma il nome corretto è bastoncini da sci in Italiano.

Nella lingua inglese si chiamano Ski Poles.

Come scegliere i bastoncini da sci: quali sono i materiali migliori

Passiamo ora in rassegna i materiali più diffusi.

L’alluminio

I bastoncini da sci sono realizzati in alluminio come base. Questo materiale è noto per essere forte, leggero ed equilibrato.

Il suo vantaggio principale è il basso costo di produzione. Potete trovare i bastoncini da sci in questo materiale ad un buon prezzo, prestando attenzione però anche ai diversi tipi di alluminio:

  • L’alluminio 5083 è noto per la sua leggerezza;
  • L’alluminio 5086 per essere forte e leggero;
  • 7000 alluminio per la sua buona resistenza, leggerezza ed equilibrio.

Il carbonio

Per i più tecnici, il bastoncino da sci in carbonio rimane il massimo. Questo materiale di alta gamma, realizzato in carbonio, titanio e fibra di vetro, è più leggero e sottile dell’alluminio, garantendo un equilibrio senza pari.

È più leggero e flessibile di quelli in alluminio, tuttavia, mentre l’alluminio si piega prima di spezzarsi, il carbonio cede all’improvviso.

Il loro prezzo è necessariamente più alto, ma la loro resistenza gli permette di durare più a lungo.

In materiale composito

i bastoncini  realizzati con un mix di alluminio e carbonio sommano i benefici dei due meteriali e sono di qualità superiore, offrendo una maggiore durata.

Altri fattori da considerare nella scelta dei bastoncini da sci

Eccovi altri dettagli che poi tanto minori non sono affatto.

Bastoncini per lo sci alpino

Chi pratica sci alpinismo ha le sue esigenze specifiche e dovrà dotarsi di in un paio di bastoncini telescopici, che gli permettano di regolare l’altezza del bastone in base al terreno:

  • riduzione dell’altezza in salita
  • aumento della lunghezza per affrontare la discesa.

Per il freerider o lo sci fuoripista

Il freerider ha bisogno di bastoncini da sci che gli permettano di districarsi su terreni molto vari. Il paio ideale per loro è dotato di rondelle larghe per facilitare le  evoluzioni sulla neve fresca, aiutandoli a non sprofondare nella neve, e di cinghie rimovibili che si staccano quando il bastone si incastra nel ramo di un albero (il che evita la lussazione della spalla).

Per i freestyler

Infine, i freestyler opteranno per bastoncini da sci di piccole dimensioni che non li ostacolino nell’esecuzione dei loro trick. In genere si consiglia di adottare un modello che sia 20-25 cm più corto della misura dei bastoncini da sci classici.

Una rondella adatta a ciascun utilizzo

A seconda del tipo di utilizzo che ne farete, il tipo di rondella come anticipato ha la sua importanza. Situato all’estremità inferiore dei vostri bastoncini, il ruolo della rondella è quello di evitare che il bastoncino affondi nella neve.

La maggior parte dei bastoncini da sci sono vendute con un paio di rondelle singole, specificamente progettate per lo sci alpino.

Se invece acquistate un bastoncino da sci per la neve fresca,  dovrà essere dotato di una rondella più larga, che rimarrà in superficie.

Se fosse troppo piccola, i bastoncini potrebbero sprofondare troppo in profondità nella neve e farvi perdere l’equilibrio.

Rondelle da neve fresca
Come scegliere i bastoncini da sci: esempio di rondelle per sci fuoripista

Alcuni modelli di bastoncini da sci sono venduti con 2 coppie di rondelle intercambiabili. In caso contrario, è possibile acquistarne una coppia di ricambio.

Un’impugnatura comoda

Per sciare bene, è essenziale sentirsi a proprio agio. Ecco perché l’impugnatura del bastoncino da sci deve essere adattata alla forma e alle dimensioni della mano, per offrirvi maggiore comfort. Un manico monomateriale in plastica ha la particolarità di essere molto resistente.

Non è comunque molto confortevole. Una maniglia bimateriale in schiuma e gomma sarà l’ideale per una facile presa.

  • Assorbirà meglio le vibrazioni
  • Ridurrà al minimo l’affaticamento con una sensazione di grande comfort e leggerezza.

Il cinturino

L’ultimo cosa da valutare quando si sceglie un nuovo paio di bastoncini sono i laccetti o cinturini. La loro funzione è quella di non farvi perdere i bastoncini in caso di caduta ma al contempo sono anche pericolosi, se cadeste con il polso verso il terreno.

Le principali differenze tra i modelli di cinturini sono il materiale e la larghezza. Una cinturino più largo sarà spesso più confortevole.

I bastoncini da sci Leki infine hanno un meccanismo di sgancio automatico e rapido in caso di urto. Questo sistema di sicurezza è brevettato ed offre una protezione aggiuntiva contro gli infortuni.

Eccovi alcuni modelli scelti per voi

Li trovate tutti in offerta anche su Amazon, qui https://amzn.to/2P0t4c7

Leki Bastoncini da Sci, Unisex, Worldcup SL – TBS, Unisex, 636-6775, Neon Red, 120 cm
  • Tecnologia Airfoil.
  • Trigger S System.
  • Manico slalom.
  • Anello Alpine Racing.
  • Punta in carburo.

Prices pulled from the Amazon Product Advertising API on:

Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on [relevant Amazon Site(s), as applicable] at the time of purchase will apply to the purchase of this product.

La sintesi: un bastoncino per ogni disciplina

Esistono quindi molte tipologie di bastoncini da sci per offrirvi il massimo delle sensazioni in base all’utilizzo. Vediamone le diverse versioni:

  • Race, avranno un profilo curvo per limitare il più possibile l’attrito nell’aria;
  • I bastoncini da freestyle sono spesso più corti e leggeri per aiutarvi nelle rotazioni aeree;
  • da sci freeride sono più lunghi per soddisfare gli amanti della neve fresca;
  • Bastoncini da sci telescopici, perfetti per gli sciatori di sci alpinismo e i telemarker per garantire comfort e facilità d’uso.

A proposito di bastoncini telescopici, eccovi una buona proposta su Amazon.

ALPIDEX Bastoni da Trekking Bastoni telescopici in Carbonio Regolabili 62-135 cm, Colore:Nero
  • Cattura linteresse degli intenditori con caratteristiche ottimali - il bastoni da trekking di Alpidex
  • Materiale: 100 % carbonio* Segmenti: 3-parti, Ø 16/14/12 mm * Regolabile in continuo da 62 a 135 cm * Punte in metallo duro
  • Chiusura di fermo in alluminio - leggera ed efficace * Lacci regolabili in lunghezza * Impugnature ergonomiche EVA, che assorbono il sudore e sono igieniche
  • 2 diverse coppie di piattini per luso sulla neve e sul terreno misto (roccia, prato, fanghiglia) * 1 coppia di gommini per uso sullasfalto
  • Campi di impiego: escursioni, trekking, escursioni in montagna * Peso: 205 g per bastone (senza gommini)

Prices pulled from the Amazon Product Advertising API on:

Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on [relevant Amazon Site(s), as applicable] at the time of purchase will apply to the purchase of this product.

Ne trovate altri qui https://amzn.to/2J1WMrK

Q&A: domande e risposte

Ed ora ecco alcuni risposte a domande comuni su questo accessorio fondamentale per lo sci.

Perché i principianti non usano i bastoncini da sci?

Quando si impara a sciare per la prima volta, si procede a velocità ridotta e non è necessario l’aiuto di un bastoncino da sci per iniziare le curve: è sufficiente concentrarsi sul mantenimento del corpo nella giusta posizione e sullo spostamento del peso da un lato all’altro.

I bastoncini da sci in questa fase sarebbero solo un modo per fare distrarre il principiante. Una volta acquisite le nozioni di base, si può iniziare a usare i bastoncini e a fare un salto di qualità.

Ad esempio, se avete meno di sei anni e/o state imparando a sciare, molte scuole di sci non vi forniranno i bastoncini per le lezioni di sci.

Quali sono i vantaggi dei bastoncini da sci curvi?

I bastoncini da sci curvi sono utilizzati principalmente dai concorrenti nelle gare  veloci. La curvatura consente loro di mantenere più facilmente una posizione di schuss aerodinamico. Per uno sciatore normale sarebbero solo scomodi oltre che inutili.

Tutto sugli sport invernali

Ecco le nostre guide imperdibili per avvicinarsi alla pratica degli sport invernali

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button