Le ultimissime sullo Sci
Home » Sci, Scarponi ed Accessori per lo Sci » Scopriamo insieme come conservare sci e scarponi dopo una giornata di sci

Scopriamo insieme come conservare sci e scarponi dopo una giornata di sci

Vi siete mai chiesti come conservare sci e scarponi al meglio dopo una giornata di sci?



Eccovi tutti i nostri consigli, il tema ci è nato da questa domanda che abbiamo letto in un gruppo su Facebook:

Buonasera, alla fine di una giornata sciistica com’è meglio conservare scarponi e sci ?? Ci sono alcune accortezze che bisogna seguire per conservarli al meglio ??

Le buone pratiche

Ci sono alcune regole di buon senso da seguire ed una accortezza tecnologica per gli scarponi, andiamo comunque per ordine.

come conservare sci e scarponi dopo una giornata di sci

Asciugare lamine e soletta

Il consiglio principale è quello di asciugare le lamine e le solette degli sci con un panno e di tenere gli scarponi al caldo perché si asciughino ma lontano da fonti di calore come stufe, caminetti e termosifoni.

  • Dopo aver asciugato lamine e solette degli sci e li dovete riporre appoggiati a soletta in alto uno a fianco all’altro
  • Non incastrateli insieme per non danneggiare il filo delle lamine, mi raccomando.



Asciugare scarponi e solette

Mai mettere scarponi vicino al camino o direttamente sui termosifoni, si possono deformare le plastiche per il troppo calore e si rischiano di scollare le scarpette interne.

Dopo aver tolto le scarpette dagli scarponi, mettete lo scafo ad asciugare al caldo e nelle scarpette metto gli scalda scarponi così si asciugano anche loro.

Per questo scopo esistono dei dispositivi specifici che potete acquistare anche online, gli scalda scarponi.

Ad esempio la Sidas dry warmer 2.0.

Sono resistenze a batteria elettrica da infilare dentro alle scarpette che rilasciano calore gradualmente e asciugano in poco tempo la scarpetta dei vostri scarponi.

La trovate in vendita qui direttamente su Amazon.

Una volta asciugati consiglio comunque di fissare il laccio e di chiudere comunque i ganci.

Al mattino infilare comodamente i piedi in un paio di scarponi caldi non ha prezzo.

Indossare scarponi umidi o freddi rischia di farci soffrire tutto il giorno.

Osservazione finale: gli atleti fra voi diranno che è meglio una scarpa in temperatura per una maggiore reattività, vero forse ma non siamo tutti agonisti e quindi preferiamo avere i piedi al caldo



Altri consigli per la vostra attrezzatura da sci

Tutti suggerimenti pratici.

About fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*