Le ultimissime sullo Sci
Home » Hotel e Rifugi Consigliati » Capanna Mautino a Claviere, Alta Val di Susa: recensione

Capanna Mautino a Claviere, Alta Val di Susa: recensione

Capanna Mautino: andiamo a scoprire meglio questo rifugio piemontese in Val di Susa.




Tra il Piemonte e la Francia, sulle Alpi Cozie, ecco la Capanna Mautino, rifugio storico e punto di riferimento per sciatori e appassionati di escursionismo.

Il rifugio è gestito da Marco Ferraris ed appartiene allo Ski Club Torino. Ci troviamo a 2110 metri d’altezza, sui Monti della Luna in Alta Val di Susa.

capanna mautino val di susa

In inverno si può raggiungere Capanna Mautino a piedi, mediante la pista battuta che parte da Bousson. Altrimenti, con gli sci ai piedi, si prendono gli impianti di risalita da Cesana, si scende a Sagnalonga e si prosegue. In questa stagione lo trovate aperto solo nei fine settimana da dicembre a fine gennaio. Effettua apertura no-stop solo durante il periodo natalizio e da febbraio a Pasqua. D’estate è aperto tutti i giorni da giugno a fine agosto e poi solo nei weekend a metà settembre.

Il rifugio è a due piani: al piano terra funziona come bar e ristorante, mentre al piano di sopra ci sono 25 posti letto suddivisi in stanze. La cucina è basata sulle portate della tradizione piemontese. Il piatto forte è sicuramente la polenta di mais rari macinati a pietra. Potrete pranzare davanti al caminetto, circondati dall’odore del legno e con una bella visuale panoramica sulle montagne.

Il rifugio organizza eventi musicali e feste che radunano sempre tanti ospiti.

Per contattare la Capanna Mautino

Segui questi riferimenti per prenotare il pranzo o il posto letto al rifugio:


Ecco altre strutture in Val di Susa:

Scopri tante guide utili per sciare in Piemonte:

About Alessia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*