Notizie dal Mondo dello SciUncategorized

Aperture Ghiacciai in Austria: dove poter sciare in primavera

Kaunertal apre il 15 Maggio, Molltal il 22, già aperti Hintertux, Kitzseinhorn e Piztal

Il ghiacciaio Kaunertal, che ospita la pista da sci più ripida dell’Austria, apre finalmente per la stagione 20-21 il prossimo sabato 15 maggio.

Black Ibex Aperta

Il ghiacciaio ospita la pista più ripida dell’Austria, la pista Black Ibex all’87,85% che sarà aperta per questo fine settimana.

“Sei abbastanza coraggioso per la pista più ripida dell’Austria? La pendenza fa gelare il sangue nelle vene! Le condizioni sono eccellenti e l’inverno è luntano dall’essere finito!” dichiara un portavoce del resort austriaco.

Il ghiacciaio è uno dei tanti in Austria che hanno scelto di non aprire durante la stagione sciistica invernale 2020-21, anche se era permesso dalle regole del governo austriaco.

La mancanza di turisti aveva convinto a non aprire gli impianti i gestori della stazione dato che le perdite sarebbero state troppo grandi.

Ora, tuttavia, la stagione può riaprire in Austria dal 19 maggio, e il Kaunertal è uno dei pochi ghiacciai che dove poter tornare a sciare in tarda primavera.

Il Kaunertal normalmente apre dall’inizio di ottobre all’inizio di giugno quindi potrebbe essere solo una stagione di tre settimane. E’ già successo nel 2020 quando il ghiacciaio ha riaperto solo per pochi giorni dopo il primo blocco in Austria.

Altri ghiacciai aperti

Un altro ghiacciaio, Molltal, aprirà il 22 maggio e tre sono già aperti, il Kitzsteinhorn sopra Kaprun nel Salisburghese, così come l’Hintertux in Tirolo, che mira ad aprire tutto l’anno e anche le piste più alte dell’Austria a Pitztal, sempre in Tirolo.

Vi invito comunque a consultare i siti ufficiali dei rispettivi resort per gli ultimi aggiornamenti su aperture e prezzi skipass.

fabrizio grea

Appassionato di sci da sempre, ho fondato Skimania.it nel 2006, dapprima come blog e poi come un vero e proprio portale nella struttura che vedete ora. Scio all'Aprica in Valtellina abitualmente.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close