Notizie dal Mondo dello Sci

275 dollari per un giornaliero a Vail in Colorado

Quanto costa uno skipass giornaliero negli Stati Uniti?

Quanto costa uno skipass giornaliero negli Stati Uniti? molto e molto di più rispetto a quanto siamo abituati a pagare in Europa, anche in Svizzera o Austria ad esempio.
Il top è 275 dollari per un giornaliero a Vail in Colorado…. ma è quasi la media nelle località sciistiche più prestigiose degli Sati Uniti  e Canada  🇺🇸,  non che altrove costi molto meno.
Vediamo questo elenco di prezzi di uno skipass giornaliero medio per varie località Canadesi e Statunitensi.

Quanto costa uno skipass giornaliero negli Stati Uniti

  • Vail $275
  • Beaver Creek $275
  • Park City $259
  • Breck $255
  • Northstar $235
  • Keystone $225
  • Heavenly $225
  • Stowe $199
  • Crested Butte $179
  • Whistler $175
  • Kirkwood $165
  • Okemo $155
  • Mt Snow $149
  • Stevens $145
  • Hunter $129
  • Sunapee $124

Aumenti medi del +15% rispetto alla scorsa stagione

La scorsa stagione Vail Mountain e Beaver Creek, in Colorado, aveva raggiunto un prezzo massimo di 239 dollari; questa stagione uno skipass in periodo di punta in queste località costerà 275 dollari, con un aumento del 15%.

L’anno scorso uno skipass per Park City, costava 229 dollari. Questa stagione costerà 259 dollari, con un aumento del 13%.

Quanto costa uno skipass giornaliero negli Stati Uniti? Vail è il top
Quanto costa uno skipass giornaliero negli Stati Uniti?

A Breckenridge, costerà 255 dollari quest’anno, con un aumento del 16% rispetto alla scorsa stagione.

In California, costerà 235 dollari (209 dollari l’anno scorso) a Northstar, 225 dollari (199 dollari) a Heavenly e 165 dollari a Kirkwood.

Molti resort sono ben al di sotto dei 100 dollari, siamo comunque molto superiori ai costi di uno skipass in Italia, dove se non erro il più costoso è il giornaliero del Dolomiti Superski si aggirerà sui 74 Euro.

Paragone con Italia

Uno stipendio medio usa è di 50k dollari, in Italia di 20k euro. L’euro è attualmente in parità con il dollaro.

  • quindi salario Us vs Italy 2,38
  • mentre lo skipass costa 3,7 volte quello italiano (prendendo Vail e Dolomiti superski come riferimenti) quindi è comunque molto più caro che in Italia.

Lo Skipass stagionale comunque in linea con gli standard Italiani

Ve detto che a essere molto penalizzante è proprio il costo del biglietto giornaliero, i prezzi dell’Epic Pass settimanale o stagionale si riallineano di più ai valori europei.

La strategia quindi è disincentivare l’accesso giornaliero rispetto ad un turismo settimanale o di utenza molto fedele per tutta la stagione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button